CAMMINANDO.ORG
VIVERE L’AMBIENTE
TELETIRRENO ON LINE
teletirrenoelba news
Ultimi argomenti
» IL POLPO PALLA
Mar Ago 28, 2012 4:01 pm Da Visir

» 1 marzo 2012: la gita a Montecristo
Mer Mar 07, 2012 1:52 am Da Visir

» Giglio: la tragedia della Concordia e le AMP
Mer Feb 01, 2012 2:55 am Da Visir

» Derattizzazione, sopralluoghi ed altro: ritorno a Montecristo
Ven Gen 27, 2012 12:25 pm Da Visir

» Tirrenia-Toremar:indagine europea sul contributo per le isole italiane
Ven Ott 21, 2011 1:32 pm Da Gimmi Ori

» Progetto unico di smantellamento dell'Elba,parte prima: Sanità
Lun Ott 17, 2011 4:32 pm Da Gimmi Ori

» i successi della Regione Toscana per l'Elba daranno il giusto compenso
Mar Set 13, 2011 11:16 am Da Gimmi Ori

» Perchè il Sindaco ha fatto riempire i depositi e non il gestore Asa?
Lun Ago 15, 2011 6:32 pm Da Gimmi Ori

» CONTINUITA' TERRITORIALE,COSA FA' LA NOSTRA REGIONE PER NOI?
Ven Ago 12, 2011 11:08 pm Da Gimmi Ori

» LebarrierediMarchetti,mala bomba all'Elba è giàscoppiata,manca l'acqua
Ven Ago 12, 2011 7:32 pm Da Gimmi Ori

» Traghetti Elba,Toremar-Moby Onorato,Blunavy Morace,concorrenza?
Gio Ago 11, 2011 12:47 am Da Gimmi Ori

» Divide et impera,acqua all'Elba,ennesimo fallimento Regione Toscana!
Mer Ago 10, 2011 11:10 am Da Gimmi Ori

» Traghetti Elba: l'assistenza ai turisti al porto di Piombino
Mer Ago 03, 2011 3:03 pm Da Gimmi Ori

» Elba, domani 31.07.2011, non c'e posto sulle navi ?
Sab Lug 30, 2011 11:02 pm Da Gimmi Ori

» Alla Procura,Toremar:disposizioni dell'Antitrust frutto di una truffa?
Lun Lug 25, 2011 10:56 am Da Gimmi Ori

» Toremar,Antitrust:l'ennesimo successo della Regione Toscana e dell'APP
Dom Lug 24, 2011 9:34 pm Da Gimmi Ori

» Toremar-Moby: suggellato l'ennesimo successo della Regione Toscana!
Sab Lug 23, 2011 11:06 am Da Gimmi Ori

» CGIL-Sig.Salza,Monopolio Toremar-Moby e i rischi per i lavoratori
Mar Lug 19, 2011 3:11 pm Da Gimmi Ori

» Toremar: al Tar "sembra", tutto come previsto e torna l'Oglasa ....
Ven Lug 15, 2011 3:42 pm Da Gimmi Ori

» Toremar,esaltata la sinergia messa in campo dalla Regione,caroCeccobao
Gio Lug 14, 2011 3:20 pm Da Gimmi Ori

Mag 2017
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Calendario Calendario

ELBA METEO
YOU TUBE
WIKIPEDIA
Sondaggio
counter

QUESTIONARIO 2008: pregi e difetti dell'Elba

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

QUESTIONARIO 2008: pregi e difetti dell'Elba

Messaggio  Visir il Mer Nov 12, 2008 1:42 pm

Cercare di capire le esigenze reali del Turista che approda sulla nostra Isola, le sue sensazioni, le sue aspettative più o meno appagate o deluse dovrebbe essere un preciso dovere di ogni operatore turistico, ma anche di ogni Amministratore pubblico.
Inutile ripetere quanto la nostra economia dipenda da questa sorta di monocultura: è un dato di fatto magari poco “piacevole” da ammettere ma sicuramente indiscutibile.
All’inizio di giugno, l’amico Bruno Paternò avrebbe voluto effettuare una raccolta di dati accurata e completa, predisponendo un gazebo sul porto, gestito da volontari, presso il quale sarebbero stati distribuiti dei questionari agli Ospiti in partenza. Purtroppo, la scarsa, per non dire nulla, collaborazione da parte delle Autorità competenti e il totale disinteresse degli addetti ai lavori ha di fatto impedito un’operazione che, specie dopo una stagione di crisi come questa, si sarebbe rivelata più che mai utile, se non indispensabile, in un’ottica di un improrogabile programma di rilancio.

Convinto che ciascuno, nel proprio piccolo, dovrebbe cercare di supportare le idee in cui crede con fatti concreti, ho così pensato di aggiungere, alle tradizionali schede di valutazione dei servizi offerti dal mio albergo che sottopongo a fine soggiorno ai miei Ospiti, un piccolo spazio libero in cui chiedevo di esprimere un giudizio sull’Elba in generale, e di indicare i tre principali pregi e i tre più fastidiosi difetti della nostra Isola. Un’indagine certamente parziale e limitata, ma credo possa essere comunque utile analizzarne i risultati: non essendo un esperto di statistica, cercherò di limitare le mie osservazioni ad un commento finale, fornendo semplici numeri e lasciando agli esperti le valutazioni del caso. Per informazione, premetto che le percentuali sono state arrotondate al numero intero più vicino, e che naturalmente non tutti hanno dato esattamente tre risposte.

Una importante precisazione: l’argomento “prezzo del traghetto” è stato volutamente escluso. Qualunque operatore turistico ha ben chiara l’incidenza di questa voce non solo nelle lamentele espresse a voce, ma anche e soprattutto nelle mancate prenotazioni o nelle rinunce, e mi sembra superfluo rigirare oltremodo il dito nella piaga.

- Le schede sono state raccolte nel periodo dall’ 8 giugno al 7 settembre 2008;
- Sono riferite a clienti esclusivamente italiani che hanno scelto un hotel tre stelle con formula club e servizio di mezza pensione;
- Sono state raccolte 789 schede: in 234 (30%) non hanno lasciato commenti;
- Sulle restanti 555 schede, alla domanda “vi è piaciuta la nostra Isola?” solo due non esprimevano un SI convinto: la prima diceva “abbastanza”, la seconda “si, ma è meglio la Corsica”….
- Per il 20%, l’Isola è semplicemente “bellissima”;
- Per il 26%, non ci sono particolari difetti da correggere.


Per chi ha voluto specificare, i nostri punti di forza sono:
- per l’84%, la bellezza del mare e delle spiagge, la qualità delle acque;
- per il 55%, la ricchezza e la varietà del verde e della natura in genere;
- per il 22%, l’accoglienza, la cortesia e la simpatia della gente;
- per il 16%, il clima;
- per l’11%, la qualità dei servizi turistici;
- per l’11%, la buona cucina e gli ottimi vini;
- per il 9%, la bellezza dei piccoli paesi;
- per il 9%, la tranquillità e il relax;
- per il 7%, la vicinanza alla costa;
- per il 4%, la pulizia.
Seguono le dimensioni ottimali, la possibilità di escursioni, le iniziative culturali e musicali.


E veniamo ai difetti:

- per il 55%, la mancanza di parcheggi e/o l’elevato prezzo degli stessi;
- per il 27%, le cattive condizioni delle strade;
- per il 19%, i prezzi troppo cari;
- per il 12%, la mancanza di cura e pulizia;
- per il 10%, la mancanza di docce e servizi nelle spiagge libere;
- per 9%, la carenza di indicazioni stradali;
- per il 6%, la deficienza dei trasporti pubblici;
- per il 4%, la difficile accessibilità alle piccole spiagge;
- per il 4%, l’eccessivo affollamento o il troppo traffico;
- per il 3%, le frequenti esalazioni fognarie.

Seguono l’affollamento di barche presso le spiagge, la poca vita notturna, la sentieristica disastrata e l’esiguità delle spiagge libere.

A mio parere, appare assolutamente evidente che l’Isola d’Elba ha tutte le potenzialità necessarie per mantenere stabilmente una posizione di assoluto rispetto nel panorama turistico nazionale.
Se i meriti principali sono quasi esclusivamente da attribuire alla generosità di Madre Natura, gli Elbani in genere e gli operatori turistici in particolare mi pare ne escano abbastanza bene: possono giusto essere sottoposti ad una tirata d’orecchie per i prezzi non proprio modici, ma anche chi lamenta il problema usa in genere toni piuttosto blandi, del tipo “i prezzi sono un po’ troppo alti”, come a dire che basterebbe darsi una piccola regolata per rimettersi in carreggiata.
Meno difendibile appare la posizione delle Amministrazioni. Nella “top ten” delle carenze segnalate, ben otto voci sono di stretta pertinenza del “servizio pubblico”. Anche in vista delle prossime elezioni, sarebbe bene che chi di dovere cominciasse a prendere provvedimenti….

Yuri Tiberto, Hotel Marina 2

_________________
Che cosa c'é da aspettarsi da chi come me non sa adeguarsi a sette, mafiette, etichette? Mi piace sapermi diverso, piacere perverso che riverso in versi su fogli sparsi, nei capoversi dei giorni persi nei miei rimorsi. Godo se penso all'amaro che mastica chi pronostica la fine della mia vitalità..
avatar
Visir
Admin

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 31.07.08
Età : 53
Località : Marina di Campo

Vedere il profilo dell'utente http://laltroparco.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUESTIONARIO 2008: pregi e difetti dell'Elba

Messaggio  Visir il Mer Nov 12, 2008 3:43 pm

DETTAGLI E NOTE:
per chi volesse approfondire, riporto tutti i dettagli e alcune note tecniche:



NOTE:
a) sono state raggruppate in questa categoria anche risposte del tipo "la ricchezza dei fondali", "la sabbia fine" o "le calette solitarie".
b) qui inseriti, e molto apprezzati, "i panorami", "la varietà dei paesaggi" e soprattutto la ricorrente parola generica "il verde".
c) senza voler apparire immodesto, devo dire che gli ospiti del Marina 2 generalmente apprezzano molto la nostra cucina. Considerando che credo siano veramente pochi quelli che hanno potuto "collaudare" altri ristoranti, penso che il dato non sia da considerare come attendibile in assoluto, o almeno andrebbe verificato in altro modo.
d) è nostro costume consigliare gli ospiti la visita, non solo delle località più note, ma anche dei paesini montani come San Piero, Sant'Ilario, Poggio, Rio Elba ecc.ecc. - invito tutti a fare altrettanto, perchè sono di solito molto apprezzati e per molti risultano una piacevole sorpresa. Insomma, un'altra grande risorsa da valorizzare.
e) la brevità della traversata, specie se paragonata ai tempi necessari per raggiungere altre isole, potrebbe essere un punto di forza da reclamizzare meglio. Costi a parte...
f) anche le dimensioni, ridotte ma non troppo, e la possibilità di cambiare versante a seconda dei venti vanno esaltate nella comunicazione promozionale. Cazzarola, siamo praticamente unici!
g) noi "spingiamo" molto le escursioni, sia sull'isola o in barca che, quando le zecche lo concedono, a Pianosa. In genere riscuotono grande successo: basta una spinta a vincere la pigrizia... e a non avere il braccino troppo corto...
h) ovviamente, Marina di Campo ha più segnalazioni di altre località: quando si dice giocare in casa...
i) e l) per completezza, ho messo anche i dati più autoreferenziali... beh, devo dire che fa piacere avere qualche generoso amico che ci considera fra le tre attrattive principali dell'intera isola.... peccato solo che non si accontentino più della classica bevuta..

Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

_________________
Che cosa c'é da aspettarsi da chi come me non sa adeguarsi a sette, mafiette, etichette? Mi piace sapermi diverso, piacere perverso che riverso in versi su fogli sparsi, nei capoversi dei giorni persi nei miei rimorsi. Godo se penso all'amaro che mastica chi pronostica la fine della mia vitalità..
avatar
Visir
Admin

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 31.07.08
Età : 53
Località : Marina di Campo

Vedere il profilo dell'utente http://laltroparco.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUESTIONARIO 2008: pregi e difetti dell'Elba

Messaggio  Visir il Mer Nov 12, 2008 4:39 pm



Note:
a) viene rilevata la difficoltà di trovare un parcheggio "in genere", ma la principale lamentela riguarda i prezzi troppo elevati dei parcheggi a pagamento, ancor più che la mancanza di percheggi "liberi"
b) le buche la fanno da padrone, ma anche la scarsa illuminazione risulta assai sgradita
c) come ho già detto, le lamentele non sono esagerate: si parla in genere di prezzi semplicemente "un po' troppo alti". In particolare, le lamentele riguardano le strutture balneari e piccoli "abusi" come la classica bottiglietta d'acqua in spiaggia
d) la mancanza di pulizia e cura è estesa ai terreni incolti o ingombri di rifiuti e rottami
e) incredibile il numero di persone che lamenta l'assenza di docce pubbliche sulle spiagge libere, molto più sentita della mancanza degli stessi servizi igienici... forse perchè i bar non mancano, anche se privi di docce...
f) la scarsità dell'offerta "by night" è stata accorpata a qualche generica richiesta di "più divertimento per i giovani"
g) considerando la piena stagione balneare, mi sembra elevato il numero dei trekker che si lamentano della sentieristica... una curiosità aggiunta: in nessuna scheda appare, a nessun titolo, la parola "Parco".
h) il fenomeno del "mare verde" a Campo è stato limitato a una decina di giorni ad inizio agosto. Tutto sommato, poche le lamentele, considerando che interessava proprio la zona più frequentata dai nostri clienti. Evidentemente molta gente è abituata a litorali dove l'acqua "sporca" è la norma...
i) Fetovaia risulta l'unica località segnalata in negativo. Dalle conversazioni con i turisti, non dipende certo dalla bellezza indiscussa della spiaggia, ma solo dall'impossibilità di parcheggiare.
l) questa segnalazione merita un commento: la stessa persona ha scritto, fra i pregi "la facilità di accesso" e fra i difetti.... "la facilità di accesso"!!
Very Happy

_________________
Che cosa c'é da aspettarsi da chi come me non sa adeguarsi a sette, mafiette, etichette? Mi piace sapermi diverso, piacere perverso che riverso in versi su fogli sparsi, nei capoversi dei giorni persi nei miei rimorsi. Godo se penso all'amaro che mastica chi pronostica la fine della mia vitalità..
avatar
Visir
Admin

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 31.07.08
Età : 53
Località : Marina di Campo

Vedere il profilo dell'utente http://laltroparco.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUESTIONARIO 2008: pregi e difetti dell'Elba

Messaggio  Visir il Mer Nov 12, 2008 9:12 pm

e passiamo la parola alle immagini....
la prima scheda che voglio proporvi la dedico a Bruno Paternò.. inventore di quel magnifico slogan "Isola verde & blu" che qui ha trovato in Andrea un estemporaneo adepto...





la seconda è tanto gratificante quanto sintetica.. sarebbe bello che a tutti i futuri Ospiti l'isola apparisse come è apparsa a Tiziana...




la terza mi piace dedicarla a Mario Tozzi... pensando a quando ci dipingeva come cementificatori folli... non che possiamo dirci santi, specie se non riusciremo ad ottenere che le ultime peeppate restino davvero "le ultime"... ma neanche ci si può far martellare oltre i nostri demeriti... e poi, trovo davvero simpatica la chiusura di Giancarlo... "spero di trovare i difetti la prossima volta.." Very Happy Very Happy




il premio per la poesia spetta invece a Giovanni.. i commenti sono invertiti ma il paragone fra il cielo isolano e quello cittadino è quasi struggente...




infine, sperando siano beneauguranti, chiuderei con una carrellata di elogi...
e qualche piccolo difetto...

















_________________
Che cosa c'é da aspettarsi da chi come me non sa adeguarsi a sette, mafiette, etichette? Mi piace sapermi diverso, piacere perverso che riverso in versi su fogli sparsi, nei capoversi dei giorni persi nei miei rimorsi. Godo se penso all'amaro che mastica chi pronostica la fine della mia vitalità..
avatar
Visir
Admin

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 31.07.08
Età : 53
Località : Marina di Campo

Vedere il profilo dell'utente http://laltroparco.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Nel 2010 è sempre più d'attualita' questa lettera del 2008

Messaggio  Gimmi Ori il Mer Lug 28, 2010 12:01 am

26.04.2008 da Casalecchio di Reno BO :
ma purtroppo abbiamo già problemi di passaggi con auto sui traghetti (Toremar decisamente + conveniente non risulta avere posti auto soprattuto al ritorno-Moby ha ancora qualcosa ma ad orari e prezzi che non giustificano un così breve soggiorno sull'isola .

Gimmi Ori

Messaggi : 285
Data d'iscrizione : 26.07.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUESTIONARIO 2008: pregi e difetti dell'Elba

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum