CAMMINANDO.ORG
VIVERE L’AMBIENTE
TELETIRRENO ON LINE
teletirrenoelba news
Ultimi argomenti
» IL POLPO PALLA
Mar Ago 28, 2012 4:01 pm Da Visir

» 1 marzo 2012: la gita a Montecristo
Mer Mar 07, 2012 1:52 am Da Visir

» Giglio: la tragedia della Concordia e le AMP
Mer Feb 01, 2012 2:55 am Da Visir

» Derattizzazione, sopralluoghi ed altro: ritorno a Montecristo
Ven Gen 27, 2012 12:25 pm Da Visir

» Tirrenia-Toremar:indagine europea sul contributo per le isole italiane
Ven Ott 21, 2011 1:32 pm Da Gimmi Ori

» Progetto unico di smantellamento dell'Elba,parte prima: Sanità
Lun Ott 17, 2011 4:32 pm Da Gimmi Ori

» i successi della Regione Toscana per l'Elba daranno il giusto compenso
Mar Set 13, 2011 11:16 am Da Gimmi Ori

» Perchè il Sindaco ha fatto riempire i depositi e non il gestore Asa?
Lun Ago 15, 2011 6:32 pm Da Gimmi Ori

» CONTINUITA' TERRITORIALE,COSA FA' LA NOSTRA REGIONE PER NOI?
Ven Ago 12, 2011 11:08 pm Da Gimmi Ori

» LebarrierediMarchetti,mala bomba all'Elba è giàscoppiata,manca l'acqua
Ven Ago 12, 2011 7:32 pm Da Gimmi Ori

» Traghetti Elba,Toremar-Moby Onorato,Blunavy Morace,concorrenza?
Gio Ago 11, 2011 12:47 am Da Gimmi Ori

» Divide et impera,acqua all'Elba,ennesimo fallimento Regione Toscana!
Mer Ago 10, 2011 11:10 am Da Gimmi Ori

» Traghetti Elba: l'assistenza ai turisti al porto di Piombino
Mer Ago 03, 2011 3:03 pm Da Gimmi Ori

» Elba, domani 31.07.2011, non c'e posto sulle navi ?
Sab Lug 30, 2011 11:02 pm Da Gimmi Ori

» Alla Procura,Toremar:disposizioni dell'Antitrust frutto di una truffa?
Lun Lug 25, 2011 10:56 am Da Gimmi Ori

» Toremar,Antitrust:l'ennesimo successo della Regione Toscana e dell'APP
Dom Lug 24, 2011 9:34 pm Da Gimmi Ori

» Toremar-Moby: suggellato l'ennesimo successo della Regione Toscana!
Sab Lug 23, 2011 11:06 am Da Gimmi Ori

» CGIL-Sig.Salza,Monopolio Toremar-Moby e i rischi per i lavoratori
Mar Lug 19, 2011 3:11 pm Da Gimmi Ori

» Toremar: al Tar "sembra", tutto come previsto e torna l'Oglasa ....
Ven Lug 15, 2011 3:42 pm Da Gimmi Ori

» Toremar,esaltata la sinergia messa in campo dalla Regione,caroCeccobao
Gio Lug 14, 2011 3:20 pm Da Gimmi Ori

Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

ELBA METEO
YOU TUBE
WIKIPEDIA
Sondaggio
counter

Ritorno al carcere?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ritorno al carcere?

Messaggio  Visir il Mar Nov 18, 2008 4:13 pm

da TEnews odierno:
"IL PD PROPONE DI RIAPRIRE IL CARCERE DI PIANOSA
LUMIA CHIEDE CHE TORNI IL CARCERE DI MASSIMA SICUREZZA PER I MAFIOSI

Riaprire Pianosa (e l’Asinara). Lo propone il Pd, con un suo esponente di primo piano: Giuseppe Lumia, siciliano, già presidente della commissione Antimafia e co-firmatario fra l’altro del disegno di legge per la tutela delle piccole isole. Così dopo un decennio dalla chiusura del carcere, in Parlamento si riparla della possibilità della riapertura dell’istituto dell’isola piatta, sulla quale da tempo enti locali e Parco stanno facendo altri programmi, peraltro spesso contestati.

La discussione su Pianosa – dopo, lo ricordiamo, la proposta di farne il primo carcere in cui sperimentare l’affettività dei detenuti (lanciata dal provveditorato regionale agli istituti penitenziari) – è la revisione dell’articolo 41 bis – il regime di massima sicurezza a cui vengono sottoposti detenuti “particolari” come quelli appartenenti ad associazioni mafiose. Nei prossimi giorni infatti un emendamento bipartisan andrà all’esame dell’aula del Senato che discute il decreto sicurezza.

Promotore dell’emendamento il senatore Lumia, l’esponente parlamentare più vista del Pd per le questioni di mafia (ha partecipato anche alla manifestazione della carovana antimafie a Portoferraio). Lumia chiede di riaprire le carceri di Pianosa e dell’Asinara. “Viene previsto infatti – si legge nell’emendamento – che i detenuti sottoposti al regime speciale debbano essere ristretti all’interno di istituti a loro esclusivamente dedicati, collocati preferibilmente in regioni insulari, ovvero comunque all’interno di sezioni speciali e logisticamente separate dal resto dell’Istituto.

L’esperienza maturata sul campo dagli operatori – secondo Lumia - insegna che tanto la collocazione geografica degli istituti quanto la loro specializzazione nella gestione di determinate tipologie di detenuti è particolarmente importante per la più efficace applicazione dell’articolo 41 bis”. Per Lumia si tratta di “una proposta reale e concreta in grado di dare risultati immediati per impedire che i boss dalle carceri possano comunicare con l'esterno”.


Tutto questo, da un tizio "co-firmatario fra l’altro del disegno di legge per la tutela delle piccole isole"....... alla faccia del c........

Per ora, non ho parole. Solo vignette... ovvero, ridere per non piangere. No



_________________
Che cosa c'é da aspettarsi da chi come me non sa adeguarsi a sette, mafiette, etichette? Mi piace sapermi diverso, piacere perverso che riverso in versi su fogli sparsi, nei capoversi dei giorni persi nei miei rimorsi. Godo se penso all'amaro che mastica chi pronostica la fine della mia vitalità..
avatar
Visir
Admin

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 31.07.08
Età : 53
Località : Marina di Campo

Vedi il profilo dell'utente http://laltroparco.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al carcere?

Messaggio  Visir il Gio Dic 11, 2008 12:02 pm

TEnews, 10 dicembre 2008

PIANOSA RIAPRE, MOBILITATE LA GUARDIE CARCERARIE
LA STRUTTURA OSPITEREBBE DETENUTI IN REGIME 41 BIS E I NON PERICOLOSI

Si fa sempre più insistente la voce di una prossima riapertura di alcuni istituti di pena, tra cui quelli delle isole di Pianosa e dell'Asinara. Due carceri speciali, dismessi per ragioni ambientali: nelle isole, infatti, vi sono oggi aree naturalistiche protette. Anzi, il compendio dell'Asinara è già stato trasferito dallo Stato alla Regione. Quanto a Pianosa, in questi giorni si parla della riapertura della struttura e del trasferimento in quella sede di detenuti sia derivanti dalla cosiddetta “condizione di regime 41 bis”, sia di altri a basso tasso di pericolosità che potrebbero curare l'ambiente naturale dell'isola tirrenica.

Frattanto, a breve scadenza si annuncia un sopralluogo da parte degli organi statali a cui seguirà l’arrivo di un contingente di 250 guardie carcerarie. La voce di una riapertura del carcere pianosino è stata confermata anche dal sindaco di Porto Azzurro Maurizio Papi ospite della trasmissione "Mi dica" andata in onda ieri in prima serata; Papi ha confermato di essere a conoscenza di questa concreta possibilità. “Meglio una riapertura del carcere che il degrado in cui sta versando l’isola - ha affermato a questo proposito il sindaco di Porto Azzurro - un’isola di cui tanto si è parlato e progettato ma che allo stato di fatto è rimasta abbandonata da parte delle istituzioni”.


_________________
Che cosa c'é da aspettarsi da chi come me non sa adeguarsi a sette, mafiette, etichette? Mi piace sapermi diverso, piacere perverso che riverso in versi su fogli sparsi, nei capoversi dei giorni persi nei miei rimorsi. Godo se penso all'amaro che mastica chi pronostica la fine della mia vitalità..
avatar
Visir
Admin

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 31.07.08
Età : 53
Località : Marina di Campo

Vedi il profilo dell'utente http://laltroparco.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al carcere?

Messaggio  Visir il Lun Feb 16, 2009 1:45 pm

da TEnews, martedì 10 febbraio 2009

IL GOVERNO VUOLE RIAPRIRE IL CARCERE DI PIANOSA
LA MISURA FINALIZZATA AL 41 BIS INSERITA NEL PACCHETTO SICUREZZA

Riaprire Pianosa (e non solo). La misura è contenuta nel “pacchetto sicurezza” elaborato dal governo sotto la direzione del ministero dell’Interno e approvato in prima lettura dal parlamento. Una serie di misure che, per quanto riguarda la riattivazione della casa di reclusione dell’isola piatta, sembra suscitare dubbi e perplessità.

La questione da tempo era in discussione. Ne avevano parlato spesso, anche perché la misura era stata chiesta pure dal fronte opposto a quello del governo, nel Pd, per esempio dal parlamentare democratico Giuseppe Lumia, già presidente della commissione Antimafia. A questa ipotesi si erano già opposte regioni e parchi, e all’interno della stessa opposizione molti si erano opposti alla proposta di Lumia.

Oggi la notizia è certa: il pacchetto sicurezza prevede anche l’inasprimento del regime del 41 bis con la collocazione dei detenuti in istituti di area insulari, dunque riapertura di Pianosa nell’arcipelago toscano e dell’Asinara in Sardegna.

_________________
Che cosa c'é da aspettarsi da chi come me non sa adeguarsi a sette, mafiette, etichette? Mi piace sapermi diverso, piacere perverso che riverso in versi su fogli sparsi, nei capoversi dei giorni persi nei miei rimorsi. Godo se penso all'amaro che mastica chi pronostica la fine della mia vitalità..
avatar
Visir
Admin

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 31.07.08
Età : 53
Località : Marina di Campo

Vedi il profilo dell'utente http://laltroparco.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al carcere?

Messaggio  Visir il Lun Feb 16, 2009 1:47 pm

da TEnews, mercoledì 11 febbraio 2009

IL PRESIDENTE DEL PARCO: "PIANOSA TORNA CARCERE? IO PRONTO A INCATENARMI"

L'ipotesi di riapertura del carcere duro a Pianosa, e il ritorno dei mafiosi sull’isola piatta, fa infuriare il presidente del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano Mario Tozzi che in una dichiarazione rilasciata alla Repubblica di Firenze annuncia: “E´ una follia contro la quale sono pronto ad incatenarmi. Nei prossimi giorni convocherò gli operatori economici per dire che non ci sono le condizioni per pubblicare i bandi per la prossima estate, quelli che consentono le visite contingentate di 250 persone al giorno. E' un colpo all'economia dell'Arcipelago e all'ambiente: si sceglie di cementificare, di spendere più soldi di quanti ce ne vorrebbero per un carcere nuovo altrettanto sicuro, se non di più, mentre in Calabria – conclude Mario Tozzi - ci sono penitenziari costruiti e mai utilizzati”

NDR: BRAVO PRESIDENTE! cheers cheers cheers cheers cheers cheers

_________________
Che cosa c'é da aspettarsi da chi come me non sa adeguarsi a sette, mafiette, etichette? Mi piace sapermi diverso, piacere perverso che riverso in versi su fogli sparsi, nei capoversi dei giorni persi nei miei rimorsi. Godo se penso all'amaro che mastica chi pronostica la fine della mia vitalità..
avatar
Visir
Admin

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 31.07.08
Età : 53
Località : Marina di Campo

Vedi il profilo dell'utente http://laltroparco.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al carcere?

Messaggio  Visir il Lun Feb 16, 2009 1:54 pm






_________________
Che cosa c'é da aspettarsi da chi come me non sa adeguarsi a sette, mafiette, etichette? Mi piace sapermi diverso, piacere perverso che riverso in versi su fogli sparsi, nei capoversi dei giorni persi nei miei rimorsi. Godo se penso all'amaro che mastica chi pronostica la fine della mia vitalità..
avatar
Visir
Admin

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 31.07.08
Età : 53
Località : Marina di Campo

Vedi il profilo dell'utente http://laltroparco.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al carcere?

Messaggio  Genio delle Coti il Mar Feb 17, 2009 3:39 pm

Forse ho capito perchè in Italia ci meritiamo istituzioni come i parchi, aree marine protette, etc etc. Se non esistono vincoli e divieti proponiamo idee assurde come quelle che girano intorno a Pianosa.
Allora mi vien da dire è meglio il Tozzi (ho dovuto fare uno sforzo non indifferente a scrivere quest'ultima....)
avatar
Genio delle Coti

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 20.08.08
Località : Patresi

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ritorno al carcere?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum