CAMMINANDO.ORG
VIVERE L’AMBIENTE
TELETIRRENO ON LINE
teletirrenoelba news
Ultimi argomenti
» IL POLPO PALLA
Mar Ago 28, 2012 4:01 pm Da Visir

» 1 marzo 2012: la gita a Montecristo
Mer Mar 07, 2012 1:52 am Da Visir

» Giglio: la tragedia della Concordia e le AMP
Mer Feb 01, 2012 2:55 am Da Visir

» Derattizzazione, sopralluoghi ed altro: ritorno a Montecristo
Ven Gen 27, 2012 12:25 pm Da Visir

» Tirrenia-Toremar:indagine europea sul contributo per le isole italiane
Ven Ott 21, 2011 1:32 pm Da Gimmi Ori

» Progetto unico di smantellamento dell'Elba,parte prima: Sanità
Lun Ott 17, 2011 4:32 pm Da Gimmi Ori

» i successi della Regione Toscana per l'Elba daranno il giusto compenso
Mar Set 13, 2011 11:16 am Da Gimmi Ori

» Perchè il Sindaco ha fatto riempire i depositi e non il gestore Asa?
Lun Ago 15, 2011 6:32 pm Da Gimmi Ori

» CONTINUITA' TERRITORIALE,COSA FA' LA NOSTRA REGIONE PER NOI?
Ven Ago 12, 2011 11:08 pm Da Gimmi Ori

» LebarrierediMarchetti,mala bomba all'Elba è giàscoppiata,manca l'acqua
Ven Ago 12, 2011 7:32 pm Da Gimmi Ori

» Traghetti Elba,Toremar-Moby Onorato,Blunavy Morace,concorrenza?
Gio Ago 11, 2011 12:47 am Da Gimmi Ori

» Divide et impera,acqua all'Elba,ennesimo fallimento Regione Toscana!
Mer Ago 10, 2011 11:10 am Da Gimmi Ori

» Traghetti Elba: l'assistenza ai turisti al porto di Piombino
Mer Ago 03, 2011 3:03 pm Da Gimmi Ori

» Elba, domani 31.07.2011, non c'e posto sulle navi ?
Sab Lug 30, 2011 11:02 pm Da Gimmi Ori

» Alla Procura,Toremar:disposizioni dell'Antitrust frutto di una truffa?
Lun Lug 25, 2011 10:56 am Da Gimmi Ori

» Toremar,Antitrust:l'ennesimo successo della Regione Toscana e dell'APP
Dom Lug 24, 2011 9:34 pm Da Gimmi Ori

» Toremar-Moby: suggellato l'ennesimo successo della Regione Toscana!
Sab Lug 23, 2011 11:06 am Da Gimmi Ori

» CGIL-Sig.Salza,Monopolio Toremar-Moby e i rischi per i lavoratori
Mar Lug 19, 2011 3:11 pm Da Gimmi Ori

» Toremar: al Tar "sembra", tutto come previsto e torna l'Oglasa ....
Ven Lug 15, 2011 3:42 pm Da Gimmi Ori

» Toremar,esaltata la sinergia messa in campo dalla Regione,caroCeccobao
Gio Lug 14, 2011 3:20 pm Da Gimmi Ori

Giugno 2017
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Calendario Calendario

ELBA METEO
YOU TUBE
WIKIPEDIA
Sondaggio
counter

La più grande AMP del mondo!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La più grande AMP del mondo!

Messaggio  Visir il Dom Gen 11, 2009 1:03 pm

6 gennaio 2009 -
Direttamente dalla Segreteria della Casa Bianca, riceviamo ( Very Happy ):


Oggi, il Presidente Bush ha designato tre aree del Pacifico come monumenti nazionali marini. Con la designazione di queste aree come monumenti nazionali, l'amministrazione assicura che l'ambiente marino riceverà il massimo livello di protezione e conservazione ambientale. Distruzione o estrazione di risorse protette entro il confini di questi monumenti saranno vietate, così come la pesca commerciale nelle zone di barriera corallina.
La ricerca scientifiica e le attività ricreative possono essere consentite in linea con la cura e la gestione delle risorse protette di questi monumenti. Per la vita e gli uccelli marini, questi luoghi saranno santuari per crescere e prosperare.

* Complessivamente, queste denominazioni rappresentano pienamente la più grande area protetta del mondo. Secondo il Presidente del piano, 195.274 miglia quadrate saranno conservati.

1. Il Marianas Trench Monumento Nazionale Marino si compone di tre componenti:
* Il primo elemento di questo monumento è il sommerso acque e terre che comprende l'ecosistema di barriera corallina delle tre isole più settentrionali. Queste isole rappresentano alcune delle più occidentale nel territorio degli Stati Uniti - 5600 miglia dalla California. Ospitano oltre 300 specie di coralli duri.
* La seconda componente è il Marianas Trench. La trincea, il sito del luogo più profondo della Terra, è di circa 940 miglia di lunghezza e 38 miglia nautiche all'interno della zona economica esclusiva degli Stati Uniti.
* La terza componente è una serie di vulcani sottomarini attivi e di bocche termiche che sostengono la vita in condizioni fra le più dure immaginabili. Molti scienziati ritengono che condizioni estreme come queste avrebbero potuto essere i primi incubatori di vita sulla Terra. Ulteriori ricerche ci permetteranno di saperne di più sulla vita sul fondo del mare.

2. Il Monumento Nazionale Marino delle lontane isole del Pacifico protegge le barriere coralline incontaminate di Kingman Reef, Palmyra Atoll, Howland, Baker, Isole e Jarvis, Johnston Atoll, e Wake Island - il sito di una battaglia cruciale nella seconda guerra mondiale e un importante base militare oggi. Queste aree ospitano un gran numero di siti di nidificazione di uccelli marini e migratori, e nelle loro barriere coralline incontaminate vivono centinaia di specie di pesci, grandi superpredatori e tartarughe a rischio estinzione.

3. Il Rose Atoll Marine National Monument protegge la barriera corallina incontaminata attorno a una parte remota delle Samoa americane. Una delle sue caratteristiche più sorprendenti è la tonalità del rosa fringing reef causato dalla posizione dominante di alghe particolari che partecipano alla costruzione della scogliera corallina. Vi nidificano specie rare (Petrel, berte, sterne) e nelle acque circostanti si trovano molte specie scomparse in altre parti del mondo, comprese "vongole" giganti e (alcune specie) di squali di barriera.
(...)
Nel designare le zone marine, il Presidente dichiara esplicitamente che non pregiudicano le attività del Departimento della Difesa (DoD). Tra le altre cose, al DoD è garantita la piena libertà di navigazione in conformità con la legge del mare, e la Marina Militare degli Stati Uniti può continuare le esercitazioni, comprese attività anti-sottomarini (più o meno).


Traduzione veloce, adattata un minimo col traduttore automatico di Google.

Link: http://www.whitehouse.gov/news/releases/2009/01/20090106-12.html

_________________
Che cosa c'é da aspettarsi da chi come me non sa adeguarsi a sette, mafiette, etichette? Mi piace sapermi diverso, piacere perverso che riverso in versi su fogli sparsi, nei capoversi dei giorni persi nei miei rimorsi. Godo se penso all'amaro che mastica chi pronostica la fine della mia vitalità..
avatar
Visir
Admin

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 31.07.08
Età : 53
Località : Marina di Campo

Vedi il profilo dell'utente http://laltroparco.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: La più grande AMP del mondo!

Messaggio  Visir il Dom Gen 11, 2009 1:30 pm

Sempre col sistema "traduttore di google-messo giù in italiano appena decente", vi propongo i passi principali. Naturalmente, è molto meglio cliccare sui link e leggersi, in inglese, i comunicati ufficiali.

Dichiarazione del Presidente in occasione della designazione del Marianas Trench Marine National Monument, Isole del Pacifico Remote Marine Monumento Nazionale, e la Rose Atoll Marine National Monument
http://www.whitehouse.gov/news/releases/2009/01/20090106-9.html

Il 15 giugno 2006 ho fondato la Northwestern Hawaiian Islands Marine National Monument, e il 15 maggio 2007 ho incaricato la delegazione statunitense per l'Organizzazione marittima internazionale di presentare una proposta di misure internazionali volte a potenziare la tutela del monumento. Il 4 aprile 2008, l'Organizzazione marittima internazionale ha adottato la nostra proposta, e la Papahanaumokuakea Particularly Sensitive Sea Area (PSSA) è stato istituito.

In occasione dell'istituzione di queste nuove aree protette, confermo che la politica degli Stati Uniti deve essere quella di continuare garantire la protezione dei diritti di navigazione in alto mare e di libertà ai sensi della legge del mare, che sono essenziali per la pace e la prosperità delle nazioni civilizzate.
La sicurezza dell'America, la prosperità dei suoi cittadini, e la protezione dell'ambiente marino sono complementari e includono misure per conservare e proteggere la vita e le risorse del mare cos' come la conservazione dei diritti di navigazione di cui godono tutte le nazioni, e in particolare:
* Il diritto di passaggio inoffensivo nel mare territoriale, senza obbligo di notifica preventiva o l'autorizzazione di uno Stato costiero.
* Il diritto transito per navi, sottomarini e aerei lungo le rotte utilizzate per la navigazione internazionale, un diritto che non può essere sospeso, negato, ostacolato o alterato.
* The exercise of high seas freedoms in exclusive economic zones, including the conduct of military activities, exercises, and surveys. (questo ve lo traducete da soli)

Gestione delle Terre Sommerse

(Seguono dissertazioni su come vadano ripartite le competenze e i vari diritti internazionali: sinceramente, non sono in grado di fornirvi una traduzione sufficientemente accurata, quindi me ne astengo)

_________________
Che cosa c'é da aspettarsi da chi come me non sa adeguarsi a sette, mafiette, etichette? Mi piace sapermi diverso, piacere perverso che riverso in versi su fogli sparsi, nei capoversi dei giorni persi nei miei rimorsi. Godo se penso all'amaro che mastica chi pronostica la fine della mia vitalità..
avatar
Visir
Admin

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 31.07.08
Età : 53
Località : Marina di Campo

Vedi il profilo dell'utente http://laltroparco.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum