CAMMINANDO.ORG
VIVERE L’AMBIENTE
TELETIRRENO ON LINE
teletirrenoelba news
Ultimi argomenti
» IL POLPO PALLA
Mar Ago 28, 2012 4:01 pm Da Visir

» 1 marzo 2012: la gita a Montecristo
Mer Mar 07, 2012 1:52 am Da Visir

» Giglio: la tragedia della Concordia e le AMP
Mer Feb 01, 2012 2:55 am Da Visir

» Derattizzazione, sopralluoghi ed altro: ritorno a Montecristo
Ven Gen 27, 2012 12:25 pm Da Visir

» Tirrenia-Toremar:indagine europea sul contributo per le isole italiane
Ven Ott 21, 2011 1:32 pm Da Gimmi Ori

» Progetto unico di smantellamento dell'Elba,parte prima: Sanità
Lun Ott 17, 2011 4:32 pm Da Gimmi Ori

» i successi della Regione Toscana per l'Elba daranno il giusto compenso
Mar Set 13, 2011 11:16 am Da Gimmi Ori

» Perchè il Sindaco ha fatto riempire i depositi e non il gestore Asa?
Lun Ago 15, 2011 6:32 pm Da Gimmi Ori

» CONTINUITA' TERRITORIALE,COSA FA' LA NOSTRA REGIONE PER NOI?
Ven Ago 12, 2011 11:08 pm Da Gimmi Ori

» LebarrierediMarchetti,mala bomba all'Elba è giàscoppiata,manca l'acqua
Ven Ago 12, 2011 7:32 pm Da Gimmi Ori

» Traghetti Elba,Toremar-Moby Onorato,Blunavy Morace,concorrenza?
Gio Ago 11, 2011 12:47 am Da Gimmi Ori

» Divide et impera,acqua all'Elba,ennesimo fallimento Regione Toscana!
Mer Ago 10, 2011 11:10 am Da Gimmi Ori

» Traghetti Elba: l'assistenza ai turisti al porto di Piombino
Mer Ago 03, 2011 3:03 pm Da Gimmi Ori

» Elba, domani 31.07.2011, non c'e posto sulle navi ?
Sab Lug 30, 2011 11:02 pm Da Gimmi Ori

» Alla Procura,Toremar:disposizioni dell'Antitrust frutto di una truffa?
Lun Lug 25, 2011 10:56 am Da Gimmi Ori

» Toremar,Antitrust:l'ennesimo successo della Regione Toscana e dell'APP
Dom Lug 24, 2011 9:34 pm Da Gimmi Ori

» Toremar-Moby: suggellato l'ennesimo successo della Regione Toscana!
Sab Lug 23, 2011 11:06 am Da Gimmi Ori

» CGIL-Sig.Salza,Monopolio Toremar-Moby e i rischi per i lavoratori
Mar Lug 19, 2011 3:11 pm Da Gimmi Ori

» Toremar: al Tar "sembra", tutto come previsto e torna l'Oglasa ....
Ven Lug 15, 2011 3:42 pm Da Gimmi Ori

» Toremar,esaltata la sinergia messa in campo dalla Regione,caroCeccobao
Gio Lug 14, 2011 3:20 pm Da Gimmi Ori

Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario Calendario

ELBA METEO
YOU TUBE
WIKIPEDIA
Sondaggio
counter

Tartaruga marina Longonese - 2010

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Tartaruga marina Longonese - 2010

Messaggio  Visir il Lun Lug 26, 2010 7:26 pm

http://www.tenews.it/visualizzazione/articolo.asp?IdArticolo=31591


UNA TARTARUGA FRA I RIFIUTI, LA SALVA UN PESCATORE
SCOPERTA STAMANI A PORTO AZZURRO, AL LARGO DELLA SPIAGGIA DI REALE. LA PICCOLA CARETTA CARETTA CURATA ALL’ACQUARIO DI MARINA DI CAMPO


Si dibatteva in una matassa di rifiuti, dai quali difficilmente sarebbe riuscita a liberarsi, quando è stata avvistata e tratta in salvo da un pescatore di Porto Azzurro al largo della spiaggia di Reale. “In realtà pensavo che fosse un pesce, e mi sono avvicinato con il retino pensando ad una preda facile – ci ha detto Luciano Martorella, esperto diportista longonese – poi ho visto che si trattava di una tartaruga marina, e mi sono affrettato a liberarla da tutta la sporcizia che aveva addosso e a riportarla a riva”.

La tartaruga, un giovane esemplare di caretta-caretta, della lunghezza del carapace di circa 40 centimetri, non presentava per fortuna ferite apparenti, a parte qualche problema di mobilità ad una pinna posteriore. Tirata in secco sui pontili galleggianti dell’approdo di Porto Azzurro, è stata custodita per un paio d’ore dai ragazzi di un diving all’interno di una vasca piena d’acqua, attirando la curiosità di grandi e piccini. Nel frattempo, l’Ufficio locale Marittimo di Porto Azzurro aveva attivato tutte le procedure per il recupero e la custodia della tartaruga, che è stata trasportata dalla Forestale all’Acquario di Marina di Campo, dove resterà in cura per qualche tempo per essere poi reimmessa in mare.

venerdì 14 maggio 2010 - 10.22



_________________
Che cosa c'é da aspettarsi da chi come me non sa adeguarsi a sette, mafiette, etichette? Mi piace sapermi diverso, piacere perverso che riverso in versi su fogli sparsi, nei capoversi dei giorni persi nei miei rimorsi. Godo se penso all'amaro che mastica chi pronostica la fine della mia vitalità..
avatar
Visir
Admin

Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 31.07.08
Età : 53
Località : Marina di Campo

Vedi il profilo dell'utente http://laltroparco.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum