CAMMINANDO.ORG
VIVERE L’AMBIENTE
TELETIRRENO ON LINE
teletirrenoelba news
Ultimi argomenti
» IL POLPO PALLA
Mar Ago 28, 2012 4:01 pm Da Visir

» 1 marzo 2012: la gita a Montecristo
Mer Mar 07, 2012 1:52 am Da Visir

» Giglio: la tragedia della Concordia e le AMP
Mer Feb 01, 2012 2:55 am Da Visir

» Derattizzazione, sopralluoghi ed altro: ritorno a Montecristo
Ven Gen 27, 2012 12:25 pm Da Visir

» Tirrenia-Toremar:indagine europea sul contributo per le isole italiane
Ven Ott 21, 2011 1:32 pm Da Gimmi Ori

» Progetto unico di smantellamento dell'Elba,parte prima: Sanità
Lun Ott 17, 2011 4:32 pm Da Gimmi Ori

» i successi della Regione Toscana per l'Elba daranno il giusto compenso
Mar Set 13, 2011 11:16 am Da Gimmi Ori

» Perchè il Sindaco ha fatto riempire i depositi e non il gestore Asa?
Lun Ago 15, 2011 6:32 pm Da Gimmi Ori

» CONTINUITA' TERRITORIALE,COSA FA' LA NOSTRA REGIONE PER NOI?
Ven Ago 12, 2011 11:08 pm Da Gimmi Ori

» LebarrierediMarchetti,mala bomba all'Elba è giàscoppiata,manca l'acqua
Ven Ago 12, 2011 7:32 pm Da Gimmi Ori

» Traghetti Elba,Toremar-Moby Onorato,Blunavy Morace,concorrenza?
Gio Ago 11, 2011 12:47 am Da Gimmi Ori

» Divide et impera,acqua all'Elba,ennesimo fallimento Regione Toscana!
Mer Ago 10, 2011 11:10 am Da Gimmi Ori

» Traghetti Elba: l'assistenza ai turisti al porto di Piombino
Mer Ago 03, 2011 3:03 pm Da Gimmi Ori

» Elba, domani 31.07.2011, non c'e posto sulle navi ?
Sab Lug 30, 2011 11:02 pm Da Gimmi Ori

» Alla Procura,Toremar:disposizioni dell'Antitrust frutto di una truffa?
Lun Lug 25, 2011 10:56 am Da Gimmi Ori

» Toremar,Antitrust:l'ennesimo successo della Regione Toscana e dell'APP
Dom Lug 24, 2011 9:34 pm Da Gimmi Ori

» Toremar-Moby: suggellato l'ennesimo successo della Regione Toscana!
Sab Lug 23, 2011 11:06 am Da Gimmi Ori

» CGIL-Sig.Salza,Monopolio Toremar-Moby e i rischi per i lavoratori
Mar Lug 19, 2011 3:11 pm Da Gimmi Ori

» Toremar: al Tar "sembra", tutto come previsto e torna l'Oglasa ....
Ven Lug 15, 2011 3:42 pm Da Gimmi Ori

» Toremar,esaltata la sinergia messa in campo dalla Regione,caroCeccobao
Gio Lug 14, 2011 3:20 pm Da Gimmi Ori

Luglio 2017
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Calendario Calendario

ELBA METEO
YOU TUBE
WIKIPEDIA
Sondaggio
counter

La Regione : Stop ai prezzi pazzi e gli utili Toremar

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La Regione : Stop ai prezzi pazzi e gli utili Toremar

Messaggio  Gimmi Ori il Gio Ago 19, 2010 3:38 pm

http://ricerca.quotidianiespresso.it/iltirreno/archivio/iltirreno/2010/08/17/L1EPO_LA107.html?ref=search

il Tirreno — 17 agosto 2010

Per Cristina Scaletti, assessore regionale al turismo, le segnalazioni raccolte dal Tirreno sono uno stimolo importante.

«Chi maggiora i prezzi nei mesi di punta - dice l’assessore - adotta una strategia miope, perché non si rende conto che scaccia il cliente e tutti i suoi conoscenti».

Caro Assessore Le segnalo quanto segue :

un mio cliente mi ha detto , traghetto un auto e 2 persone 02-09 agosto lunedi' lunedi' euro 107,00 con Toremar e euro 226,00 con Moby , l'anno prossimo non so se ritorneremo se ci sara' solo Moby .
Un altro ha fatto il preventivo on-line con Moby 07-21 agosto sabato-sabato euro 314,00 andata e ritorno per un'auto e 2 persone .
Si potrebbe anche fare una crociera di un paio di giorni con pensione completa nave a 5 stelle invece che un'ora di navigazione all'andata e un'ora al ritorno ?

Le segnalo un'altro prezzo pazzo , la spesa piu' alta che ho in bilancio : circa 3.000,00 euro di Tarsu .

Che succedera' quando sara' esaurita tra breve , nel 2011 , forse 2012 , la discarica di Scapigliato Rosignano Marittimo ( LI ) ?


Gimmi Ori

Gli utili Toremar per pagare i debiti Tirrenia ? http://iltirreno.gelocal.it/dettaglio/toremar-tra-creditori-dell-ex-consociata-tirrenia-ma-soldi-non-ci-sono/2260961

Toremar tra i creditori dell'ex consociata Tirrenia Ma i soldi non ci sono
La società insolvente deve ancora restituire 9 milioni alla compagnia regionale vicina alla privatizzazione .

All'appello mancano ancora nove milioni di euro. Inizialmente il credito vantato dalla compagnia regionale nei confronti dell'ex società madre, Tirrenia, era di 18 milioni. Ma nel corso degli ultimi mesi l'amministratore unico nominato dalla Regione per Toremar, Angelo Roma, è riuscito a farsene restituire la metà. Una buona notizia se non fosse che, con la dichiarazione dello stato di insolvenza, dopo il fallimento della procedura di privatizzazione, ad oggi non si sa chi pagherà i debiti di Tirrenia contratti nei confronti di Toremar. E neppure quando la compagnia regionale potrà riavere indietro i suoi soldi. Sugli effetti della crisi Tirrenia stanno lavorando anche gli uffici regionali, che non a caso ipotizzano un ritardo nelle procedure di privatizzazione della compagnia regionale. Il nodo centrale resta quello dei crediti da riscuotere. Una eredità pesante frutto dei prestiti imposti a Toremar - una delle poche società in attivo della ex holding pubblica Tirrenia - a favore della società madre. Allo stato attuale la compagnia regionale si trova a dover restituire un debito residuo (contratto a favore di Tirrenia) di 9 milioni di euro, quegli stessi che appaiono - in bilancio - come crediti nei confronti dell'ex società madre. Fino a poche settimane fa il percorso per garantire il rientro dalla situazione debitoria era ben avviato. Ma cosa succederà ora, soprattutto in vista della privatizzazione? Per gli undici potenziali acquirenti non è, infatti, la stessa cosa investire in una società finanziariamente stabile o in una che vanta crediti di questa portata senza - per il momento - garanzie certe sulla possibilità di riscuotere le cifre dovute. Sul tema decide di non esprimersi l'assessore regionale Ceccobao, mentre un cauto ottimismo sulla positiva soluzione della situazione arriva da Angelo Roma. «Ritengo che riusciremo a chiudere il 2010 con un buon margine di utile nonostante la diminuzione dei traffici - spiega l'amministratore unico - né credo che la vicenda Tirrenia possa incidere sulla privatizzazione di Toremar, una società che mantiene il suo valore. E' chiaro che entro il 21 gennaio, come prevede la procedura avviata per Tirrenia, ci faremo avanti come creditori».

Ma che fine hanno fatto i " brillanti " aministratori di Tirrenia degli ultimi 25 anni ?

Entro il 30.09.2010 la privatizzazione e entro il 21 gennaio ci faremo avanti come creditori ?

Con gli utili del 2009 e 2010 si pagheranno un po' dei debiti di Tirrenia e poi che fara' il privato nuovo proprietario di Toremar ?

Certo che non e' un campanello d'allarme la diminuzione dei traffici ?

Diminuiranno anche gli utili se non diminuirete i prezzi ?


Gimmi Ori

Gimmi Ori

Messaggi : 285
Data d'iscrizione : 26.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum