CAMMINANDO.ORG
VIVERE L’AMBIENTE
TELETIRRENO ON LINE
teletirrenoelba news
Ultimi argomenti
» IL POLPO PALLA
Mar Ago 28, 2012 4:01 pm Da Visir

» 1 marzo 2012: la gita a Montecristo
Mer Mar 07, 2012 1:52 am Da Visir

» Giglio: la tragedia della Concordia e le AMP
Mer Feb 01, 2012 2:55 am Da Visir

» Derattizzazione, sopralluoghi ed altro: ritorno a Montecristo
Ven Gen 27, 2012 12:25 pm Da Visir

» Tirrenia-Toremar:indagine europea sul contributo per le isole italiane
Ven Ott 21, 2011 1:32 pm Da Gimmi Ori

» Progetto unico di smantellamento dell'Elba,parte prima: Sanità
Lun Ott 17, 2011 4:32 pm Da Gimmi Ori

» i successi della Regione Toscana per l'Elba daranno il giusto compenso
Mar Set 13, 2011 11:16 am Da Gimmi Ori

» Perchè il Sindaco ha fatto riempire i depositi e non il gestore Asa?
Lun Ago 15, 2011 6:32 pm Da Gimmi Ori

» CONTINUITA' TERRITORIALE,COSA FA' LA NOSTRA REGIONE PER NOI?
Ven Ago 12, 2011 11:08 pm Da Gimmi Ori

» LebarrierediMarchetti,mala bomba all'Elba è giàscoppiata,manca l'acqua
Ven Ago 12, 2011 7:32 pm Da Gimmi Ori

» Traghetti Elba,Toremar-Moby Onorato,Blunavy Morace,concorrenza?
Gio Ago 11, 2011 12:47 am Da Gimmi Ori

» Divide et impera,acqua all'Elba,ennesimo fallimento Regione Toscana!
Mer Ago 10, 2011 11:10 am Da Gimmi Ori

» Traghetti Elba: l'assistenza ai turisti al porto di Piombino
Mer Ago 03, 2011 3:03 pm Da Gimmi Ori

» Elba, domani 31.07.2011, non c'e posto sulle navi ?
Sab Lug 30, 2011 11:02 pm Da Gimmi Ori

» Alla Procura,Toremar:disposizioni dell'Antitrust frutto di una truffa?
Lun Lug 25, 2011 10:56 am Da Gimmi Ori

» Toremar,Antitrust:l'ennesimo successo della Regione Toscana e dell'APP
Dom Lug 24, 2011 9:34 pm Da Gimmi Ori

» Toremar-Moby: suggellato l'ennesimo successo della Regione Toscana!
Sab Lug 23, 2011 11:06 am Da Gimmi Ori

» CGIL-Sig.Salza,Monopolio Toremar-Moby e i rischi per i lavoratori
Mar Lug 19, 2011 3:11 pm Da Gimmi Ori

» Toremar: al Tar "sembra", tutto come previsto e torna l'Oglasa ....
Ven Lug 15, 2011 3:42 pm Da Gimmi Ori

» Toremar,esaltata la sinergia messa in campo dalla Regione,caroCeccobao
Gio Lug 14, 2011 3:20 pm Da Gimmi Ori

Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

ELBA METEO
YOU TUBE
WIKIPEDIA
Sondaggio
counter

Toremar a chi ?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Toremar a chi ?

Messaggio  Gimmi Ori il Sab Nov 06, 2010 12:46 am

Toremar a chi ? di Florio Pacini da camminando msg. n. 20.192 del 04.11.2010 ore 10,36

Toremar a chi ?

Da quando si è iniziato a parlare della privatizzazione della Toremar si è notato subito un tentativo di indirizzare la nuova proprietà verso un solo soggetto.

Sono stati ammirevoli gli sforzi di alcuni per ottenere il risultato senza esporsi più di tanto e quindi si è messo in campo qualche distrazione e tante parole per nascondere le vere intenzioni.

A inizio anno la dottoressa Paola Mancuso, segretario generale dell’APP, presentò un documento recante le caratteristiche minime per avere diritto a partecipazione alla gara, un vestito cucito su misura per un solo armatore, la Moby Lines. Le associazioni di categoria, gli enti locali e i sindaci adottarono immediatamente il documento proposto dalla segretaria APP.

Noi dicemmo chiaramente che con quel bando così restrittivo avrebbe potuto partecipare solo la Moby Lines. Come d’incanto, quasi per volerci sbugiardare, furono avanzate ben 11 domande d’interesse; poi però di quelle domande non si è saputo più nulla e le buste sono ancora chiuse.

Da fine luglio è iniziata una nuova campagna tesa a sminuire il valore della Toremar tutti gli attori della farsa dicevano che era fallimentare e che se non rientrava del prestito dato a Tirrenia solo un benefattore poteva rilevarla. Solo noi contro corrente, affermavamo che Toremar è solida e solvibile nonostante il debito/credito che vogliono ascrivergli.

Il 5 di Ottobre davanti al consiglio provinciale l’amministratore della Toremar Angelo Roma rispondendo alle domande poste dall’Italia dei Valori dichiarò: il debito di 9,7 milioni di euro è nei confronti dello stato ed è dovuto ad un prestito fatto da Toremar ad un’altra società dello stato la Tirrenia. Il valore di 8 milioni attribuito a Toremar si riferiscono ai soli ammortamenti.

Nessuno dei presenti, sia gli amministratori che i rappresentanti politici anche dell’isola d’Elba, trovarono niente da obbiettare: tutti zitti accettarono quelle dichiarazioni come un fatto normale.

Nessuno che abbia detto: ma allora cosa ci stano raccontando? Cosa c’è sotto?

Dopo quasi un mese dalla nostra denuncia sulla stampa locale, ancora il silenzio. Nessuno che chieda chiarimenti o almeno se abbiamo mentito o detto il vero. Tutti supini in attesa che il passaggio di proprietà sia regolarizzato e sperando “che la tessera vip funzioni anche per la nuova Toremar”. In questi giorni si è visto quale futuro avrà l’isola d’Elba se il nuovo armatore di Toremar sarà Moby Lines il privato già presente sulla tratta.
Alle 17,15 all’ospedale di Portoferraio un paziente con addome acuto necessita di essere trasportato a Livorno per essere operato. Si chiede alla nave delle 18.30 della Moby Lines lo spazio per trasportare il paziente ma il comandante rifiuta di trasporto dell’ambulanza con il paziente a bordo (come avviene di solito). Il malato parte con Toremar delle 20.30; entra in sala operatoria a Livorno alle 00,30; viene operato e per fortuna tutto è finito bene.

Quel rifiuto poteva essere fatale al signor M.M. grazie a dio e a Toremar è tornato a casa.
Domenica 31 Ottobre le condizioni meteo sono pessime e c’è poca richiesta di trasporto. Moby Lines coglie l’occasione e sospende le corse. La sola Toremar garantisce il collegamento con Piombino. Lunedì primo Novembre le condizioni meteo sono ancora brutte nella prima mattinata Moby Lines sospende le corse; nella tarda mattinata aumenta la richiesta di trasporto, perché molti turisti del fine settimana chiedono di rientrare. Allora Moby Lines, vista la richiesta di passaggi e il ritorno economico, decide di partire dalla corsa delle 11,40 in poi. Giustamente un privato parte solo quando conviene.

Vorremo sapere se veramente qualcuno crede che il passaggio di Toremar alla Moby Lines sia la giusta soluzione per questo nostro territorio?

Tutti quelli che continuano a lavorare a favore di Moby Lines curano i propri interessi e non quelli delle comunità dell’arcipelago.

Florio Pacini

ITALIA dei VALORI

Isola d’Elba 0211

Gimmi Ori

Messaggi : 285
Data d'iscrizione : 26.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum