CAMMINANDO.ORG
VIVERE L’AMBIENTE
TELETIRRENO ON LINE
teletirrenoelba news
Ultimi argomenti
» IL POLPO PALLA
Mar Ago 28, 2012 4:01 pm Da Visir

» 1 marzo 2012: la gita a Montecristo
Mer Mar 07, 2012 1:52 am Da Visir

» Giglio: la tragedia della Concordia e le AMP
Mer Feb 01, 2012 2:55 am Da Visir

» Derattizzazione, sopralluoghi ed altro: ritorno a Montecristo
Ven Gen 27, 2012 12:25 pm Da Visir

» Tirrenia-Toremar:indagine europea sul contributo per le isole italiane
Ven Ott 21, 2011 1:32 pm Da Gimmi Ori

» Progetto unico di smantellamento dell'Elba,parte prima: Sanità
Lun Ott 17, 2011 4:32 pm Da Gimmi Ori

» i successi della Regione Toscana per l'Elba daranno il giusto compenso
Mar Set 13, 2011 11:16 am Da Gimmi Ori

» Perchè il Sindaco ha fatto riempire i depositi e non il gestore Asa?
Lun Ago 15, 2011 6:32 pm Da Gimmi Ori

» CONTINUITA' TERRITORIALE,COSA FA' LA NOSTRA REGIONE PER NOI?
Ven Ago 12, 2011 11:08 pm Da Gimmi Ori

» LebarrierediMarchetti,mala bomba all'Elba è giàscoppiata,manca l'acqua
Ven Ago 12, 2011 7:32 pm Da Gimmi Ori

» Traghetti Elba,Toremar-Moby Onorato,Blunavy Morace,concorrenza?
Gio Ago 11, 2011 12:47 am Da Gimmi Ori

» Divide et impera,acqua all'Elba,ennesimo fallimento Regione Toscana!
Mer Ago 10, 2011 11:10 am Da Gimmi Ori

» Traghetti Elba: l'assistenza ai turisti al porto di Piombino
Mer Ago 03, 2011 3:03 pm Da Gimmi Ori

» Elba, domani 31.07.2011, non c'e posto sulle navi ?
Sab Lug 30, 2011 11:02 pm Da Gimmi Ori

» Alla Procura,Toremar:disposizioni dell'Antitrust frutto di una truffa?
Lun Lug 25, 2011 10:56 am Da Gimmi Ori

» Toremar,Antitrust:l'ennesimo successo della Regione Toscana e dell'APP
Dom Lug 24, 2011 9:34 pm Da Gimmi Ori

» Toremar-Moby: suggellato l'ennesimo successo della Regione Toscana!
Sab Lug 23, 2011 11:06 am Da Gimmi Ori

» CGIL-Sig.Salza,Monopolio Toremar-Moby e i rischi per i lavoratori
Mar Lug 19, 2011 3:11 pm Da Gimmi Ori

» Toremar: al Tar "sembra", tutto come previsto e torna l'Oglasa ....
Ven Lug 15, 2011 3:42 pm Da Gimmi Ori

» Toremar,esaltata la sinergia messa in campo dalla Regione,caroCeccobao
Gio Lug 14, 2011 3:20 pm Da Gimmi Ori

Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario Calendario

ELBA METEO
YOU TUBE
WIKIPEDIA
Sondaggio
counter

Regione Toscana cede le navi Toremar, aereoporto elba rischio chiusura

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Regione Toscana cede le navi Toremar, aereoporto elba rischio chiusura

Messaggio  Gimmi Ori il Gio Dic 23, 2010 12:38 am

http://www.regione.toscana.it/regione/export/RT/sito-RT/Contenuti/sezioni/trasporti/aeroporti/visualizza_asset.html_1412419516.html

http://www.tenews.it/visualizzazione/articolo.asp?IdArticolo=34076

http://www.tenews.it/visualizzazione/articolo.asp?IdArticolo=32648

Allora possiamo stare tranquilli per il futuro dell'Elba ?

Leggo su Elbareport Num.2484 del 22 dic 2010, uscito alle ore 13:29 a firma Walter Fortini da Toscana Notizie , Agenzia di Stampa Regione Toscana Comunicato Governatore Enrico Rossi , con le ottime evidenziature in grassetto neretto , presumo del Direttore di Elbareport Sergio Rossi :

Marina di Campo
È un aeroporto internazionale che dista 2 chilometri da Marina di Campo. Ogni anno, soprattutto in estate, vi transitano tra i 10 e i 15 mila passeggeri. L'anno scorso sono stati un po di meno, circa novemila.


Pisa, aeroporto Galileo Galilei
Con una pista principale di 3 chilometri e una secondaria di 2.600 metri può far atterrare ogni tipo di velivolo. Vanta un traffico annuale di oltre 4 milioni di passeggeri all'anno. L’aeroporto pisano, in cui lavorano 800 persone, è dotato di tutti i servizi moderni, dalla posta alla banca, dalle sale vip fino alla nursery e alle compagnie di autonoleggio. È ben collegato a Firenze: con il nuovo servizio di alta velocità regionale basta un’ora di treno e il “check in” del volo può essere fatto alla stazione di Santa Maria Novella.

Firenze, aeroporto Amerigo Vespucci
Considerato di terzo livello (la pista è lunga 1.560 metri e non può accogliere aerei di grandi dimensioni), ha un traffico passeggeri di tutto rilievo sul piano internazionale con circa 1 milione e 700 mila viaggiatori all’anno. Nell’aerostazione lavorano circa 900 persone. Il centro cittadino si raggiunge con l’autobus o il taxi in 15-20 minuti.

La Regione è tra i soci di tre società di altrettanti aeroporti toscani: a Pisa guida il patto di sindacato, composto tutto da enti pubblici, con il 16,9% di quote con un valore di quasi 2 milioni e 800 mila euro, all'Elba detiene il 70,79% e appena la scorsa settimana, con un altro emendamento alla finanziaria, la giunta ha proposto una ricapitalizzazione da 350 mila euro, in Maremma possiede il 7,1%.
La Regione è pronta ad acquistare quote del pacchetto azionario della società che gestisce l'aeroporto di Firenze. «Siamo interessati e disponibili», dice il presidente della Toscana Enrico Rossi, nel corso del consueto briefing settimanale con i giornalisti. «Certo – prosegue e spiega – per comprare c'è bisogno che qualcuno venda». Le azioni vanno cercate sul mercato. Ma l'indirizzo è chiaro e per rendere l'operazione più semplice la giunta ha approvato giusto ieri un emendamento alla legge finanziaria che permette una procedura più snella e veloce: la giunta propone e il Consiglio delibera, senza aspettare la modifica degli strumenti di programmazione.
Del resto Rossi sulla questione degli aeroporti ha già le idee abbastanza chiare. «In certi servizi è bene che il pubblico sia presente», sottolinea .

Il presidente ha approfittato del briefiing di oggi per ricordare anche la proposta di legge approvata ieri dalla giunta e che istituisce una nuova autorità portuale per i porti regionali non di interesse nazionale : ovvero Viareggio, Porto Santo Stefano, Giglio e Marina di Campo.

Certo che visto le notizie sull'aereoporto dell'Elba , nella lista di quelli a rischio chiusura da parte dell'Enac , con il bando della continuità territoriale per l'anno prossimo andato deserto , e comunque con l'apertura dello stesso per soli sei mesi all'anno , non mi tranquillizza per niente un ulteriore investimento della Regione proprietaria dell'aereoporto , nell'aereoporto stesso e la cessione delle navi pubbliche Toremar .

E' bene che il pubblico sia presente sicuramente dove il privato non ci guadagna , mentre va bene vendere le navi , il servizio e le rotte di Toremar , lì il privato ci guadagna bene e prende pure le sovvenzioni anche maggiori rispetto alla società pubblica .

Comunque nel frattempo rimaniamo in attesa del comunicato e delle foto a Roma della delegazione elbana del movimento di Carlo Bensa dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Sen. Giovanardi , Berlusconi Presidente , magari con il loro progetto Elba ci sarà la possibilità di riproporre il progetto dell'aereoporto intercontinentale a Pianosa , sentita la competenza del Ministero di Grazia e Giustizia e del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano , credo che per la salvaguardia dell'ambiente un ticket aggiuntivo ( tassa aeroportuale per il parco ) non dovrebbe poi fare tanto male , visto i rischi di chiusura che si corrono e lo stato in cui versa l'isola piatta e ultima ma non ultima la nascente Autorità Portuale di Marina di Campo per il trasferimento dei viaggiatori dall'aereoporto intercontinentale di Pianosa a Marina di Campo .

Buon Natale a tutti

Gimmi Ori

Gimmi Ori

Messaggi : 285
Data d'iscrizione : 26.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum