CAMMINANDO.ORG
VIVERE L’AMBIENTE
TELETIRRENO ON LINE
teletirrenoelba news
Ultimi argomenti
» IL POLPO PALLA
Mar Ago 28, 2012 4:01 pm Da Visir

» 1 marzo 2012: la gita a Montecristo
Mer Mar 07, 2012 1:52 am Da Visir

» Giglio: la tragedia della Concordia e le AMP
Mer Feb 01, 2012 2:55 am Da Visir

» Derattizzazione, sopralluoghi ed altro: ritorno a Montecristo
Ven Gen 27, 2012 12:25 pm Da Visir

» Tirrenia-Toremar:indagine europea sul contributo per le isole italiane
Ven Ott 21, 2011 1:32 pm Da Gimmi Ori

» Progetto unico di smantellamento dell'Elba,parte prima: Sanità
Lun Ott 17, 2011 4:32 pm Da Gimmi Ori

» i successi della Regione Toscana per l'Elba daranno il giusto compenso
Mar Set 13, 2011 11:16 am Da Gimmi Ori

» Perchè il Sindaco ha fatto riempire i depositi e non il gestore Asa?
Lun Ago 15, 2011 6:32 pm Da Gimmi Ori

» CONTINUITA' TERRITORIALE,COSA FA' LA NOSTRA REGIONE PER NOI?
Ven Ago 12, 2011 11:08 pm Da Gimmi Ori

» LebarrierediMarchetti,mala bomba all'Elba è giàscoppiata,manca l'acqua
Ven Ago 12, 2011 7:32 pm Da Gimmi Ori

» Traghetti Elba,Toremar-Moby Onorato,Blunavy Morace,concorrenza?
Gio Ago 11, 2011 12:47 am Da Gimmi Ori

» Divide et impera,acqua all'Elba,ennesimo fallimento Regione Toscana!
Mer Ago 10, 2011 11:10 am Da Gimmi Ori

» Traghetti Elba: l'assistenza ai turisti al porto di Piombino
Mer Ago 03, 2011 3:03 pm Da Gimmi Ori

» Elba, domani 31.07.2011, non c'e posto sulle navi ?
Sab Lug 30, 2011 11:02 pm Da Gimmi Ori

» Alla Procura,Toremar:disposizioni dell'Antitrust frutto di una truffa?
Lun Lug 25, 2011 10:56 am Da Gimmi Ori

» Toremar,Antitrust:l'ennesimo successo della Regione Toscana e dell'APP
Dom Lug 24, 2011 9:34 pm Da Gimmi Ori

» Toremar-Moby: suggellato l'ennesimo successo della Regione Toscana!
Sab Lug 23, 2011 11:06 am Da Gimmi Ori

» CGIL-Sig.Salza,Monopolio Toremar-Moby e i rischi per i lavoratori
Mar Lug 19, 2011 3:11 pm Da Gimmi Ori

» Toremar: al Tar "sembra", tutto come previsto e torna l'Oglasa ....
Ven Lug 15, 2011 3:42 pm Da Gimmi Ori

» Toremar,esaltata la sinergia messa in campo dalla Regione,caroCeccobao
Gio Lug 14, 2011 3:20 pm Da Gimmi Ori

Mag 2017
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Calendario Calendario

ELBA METEO
YOU TUBE
WIKIPEDIA
Sondaggio
counter

Qual'e' il piano Onorato per Toremar e di Moby per l'Elba?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Qual'e' il piano Onorato per Toremar e di Moby per l'Elba?

Messaggio  Gimmi Ori il Dom Mag 01, 2011 2:27 pm

Qual'e' il piano Onorato per Toremar e di Moby per l'Elba?

http://iltirreno.gelocal.it/piombino/cronaca/2011/04/30/news/toremar-nove-navi-e-75-milioni-di-investimento-presentato-il-piano-lauro-4073616

Dopo aver letto sul Tirreno, che ringraziamo, il piano Lauro di Toscana di Navigazione per Toremar con 75 milioni di investimenti per il rinnovo della flotta, che stava tanto a cuore alla Regione Toscana garante della qualità del servizio, nove navi nuove e numerose corse aggiuntive, gradiremmo anche conoscere il piano Onorato per Toremar e anche quello di Moby per l'Elba.
In effetti dopo la cittadinanza onoraria di Olbia e Santa Giusta del 1999, l'armatore Vincenzo Onorato ha investito circa 500 milioni di euro di navi nuove da crociera (fast-cruise-ferries), veloci, moderne, confortevoli, sulla rotta della Sardegna e in second'ordine anche sulla Corsica, e a questo punto gradiremmo conoscere nel dettaglio il suo piano di investimenti per il rinnovo della flotta Toremar e le corse aggiuntive, ed anche i piani e gli investimenti di Moby per il futuro delle proprie linee private concorrenziali a Toremar per l'Elba, sia quella low-cost di Cavo che anche quella su Portoferraio, ci sarà anche qui un rinnovamento della flotta e corse aggiuntive?
Comunque leggiamo che cresce la protesta contro il caro-traghetti per la Sardegna, a cui sta cercando di porre rimedio il Presidente della Sardegna Cappellacci e l'Assessore Solinas, di tutto ciò, sarà nostra cura tenere costantemente informati il Presidente della Toscana Rossi e l'Assessore Ceccobao, in ogni caso alleghiamo qualche passo significativo tratto da rassegna stampa:
http://www.sardegnademocratica.it/rassegnastampa/cresce-la-protesta-contro-il-caro-traghetti-1.20306
«Nel 2010 per 14 traversate sulla Olbia-Livorno ho speso 1600 euro, quest’anno supererei i 4mila». Talora il malumore diventa sarcasmo, spesso proposta concreta: il movimento ProgReS ha tappezzato il porto di Livorno di volantini, contenenti tre ipotesi di soluzione al problema (una è quella prospettata ieri dal presidente Cappellacci), in tanti chiedono il boicottaggio, i circoli vorrebbero estendere la protesta agli aeroporti. La soluzione peggiore è quella indicata da Moby in una delle sue pubblicità: «Bisogno di una vacanza? Corsica».
La scelta della Regione: navi a noleggio
L’armatore sarà la controllata Saremar, biglietti a 50 euro
DALL’INVIATO
SANTA MARGHERITA DI PULA. Alla faccia del “cartello” privato, della Tirrenia sconquassata e della banda che ha gonfiato i prezzi: per le navi, la Regione farà da sè. Sarà autonoma e libera dai pirati: dal 15 giugno al 15 settembre, noleggerà tre traghetti che viaggeranno sulle rotte Civitavecchia-Olbia, due, e Genova-Porto Torres, uno, le più affollate d’estate. Concorrenziale sarà soprattutto il prezzo del biglietto: cinquanta euro a corsa, non più di cento per l’auto al seguito. Calcolatrice alla mano, una famiglia di quattro persone spenderà trecento euro per attraversare il Tirreno, altrettanti alla fine della vacanza. Molto meno del listino imposto quest’anno, con arroganza dagli armatori privati - da Moby Lines a Grandi Navi veloci - ed è persino meno delle tariffe Tirrenia.
Non è un miracolo, ma il frutto di una scelta precisa: non arricchirsi, la Regione non potrebbe farlo, sulle spalle di sardi e turisti. La gara per il “nolo con scafo armato” - dallo scafo all’equipaggio - è stata bandita ieri con la pubblicazione del bando internazionale sui quotidiani di mezza Europa, Financial Times compreso. A gestire l’operazione sarà la Saremar, società acquisita al 100 per cento e a costo zero dalla Tirrenia in amministrazione controllata. La Saremar sarà l’armatore della Regione. Quindici giorni di trattative per chiudere il contratto col broker più vantaggioso e ci sarà il varo. Stavolta sarà la Sardegna a dettare le leggi di mercato, gli altri dovranno adeguarsi. Se non lo faranno, sono fatti loro. «È la risposta che volevamo dare.
Quando? A fine maggio, non più tardi. Agli altri, i pirati, rimarrà una sola possibilità: adeguarsi.

Il Comitato Elba Caro-Traghetti augura un buon primo maggio a tutti, cominciando dai fratelli Sardi a tutti gli altri!
Il Portavoce Gimmi Ori

Gimmi Ori

Messaggi : 285
Data d'iscrizione : 26.07.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum