CAMMINANDO.ORG
VIVERE L’AMBIENTE
TELETIRRENO ON LINE
teletirrenoelba news
Ultimi argomenti
» IL POLPO PALLA
Mar Ago 28, 2012 4:01 pm Da Visir

» 1 marzo 2012: la gita a Montecristo
Mer Mar 07, 2012 1:52 am Da Visir

» Giglio: la tragedia della Concordia e le AMP
Mer Feb 01, 2012 2:55 am Da Visir

» Derattizzazione, sopralluoghi ed altro: ritorno a Montecristo
Ven Gen 27, 2012 12:25 pm Da Visir

» Tirrenia-Toremar:indagine europea sul contributo per le isole italiane
Ven Ott 21, 2011 1:32 pm Da Gimmi Ori

» Progetto unico di smantellamento dell'Elba,parte prima: Sanità
Lun Ott 17, 2011 4:32 pm Da Gimmi Ori

» i successi della Regione Toscana per l'Elba daranno il giusto compenso
Mar Set 13, 2011 11:16 am Da Gimmi Ori

» Perchè il Sindaco ha fatto riempire i depositi e non il gestore Asa?
Lun Ago 15, 2011 6:32 pm Da Gimmi Ori

» CONTINUITA' TERRITORIALE,COSA FA' LA NOSTRA REGIONE PER NOI?
Ven Ago 12, 2011 11:08 pm Da Gimmi Ori

» LebarrierediMarchetti,mala bomba all'Elba è giàscoppiata,manca l'acqua
Ven Ago 12, 2011 7:32 pm Da Gimmi Ori

» Traghetti Elba,Toremar-Moby Onorato,Blunavy Morace,concorrenza?
Gio Ago 11, 2011 12:47 am Da Gimmi Ori

» Divide et impera,acqua all'Elba,ennesimo fallimento Regione Toscana!
Mer Ago 10, 2011 11:10 am Da Gimmi Ori

» Traghetti Elba: l'assistenza ai turisti al porto di Piombino
Mer Ago 03, 2011 3:03 pm Da Gimmi Ori

» Elba, domani 31.07.2011, non c'e posto sulle navi ?
Sab Lug 30, 2011 11:02 pm Da Gimmi Ori

» Alla Procura,Toremar:disposizioni dell'Antitrust frutto di una truffa?
Lun Lug 25, 2011 10:56 am Da Gimmi Ori

» Toremar,Antitrust:l'ennesimo successo della Regione Toscana e dell'APP
Dom Lug 24, 2011 9:34 pm Da Gimmi Ori

» Toremar-Moby: suggellato l'ennesimo successo della Regione Toscana!
Sab Lug 23, 2011 11:06 am Da Gimmi Ori

» CGIL-Sig.Salza,Monopolio Toremar-Moby e i rischi per i lavoratori
Mar Lug 19, 2011 3:11 pm Da Gimmi Ori

» Toremar: al Tar "sembra", tutto come previsto e torna l'Oglasa ....
Ven Lug 15, 2011 3:42 pm Da Gimmi Ori

» Toremar,esaltata la sinergia messa in campo dalla Regione,caroCeccobao
Gio Lug 14, 2011 3:20 pm Da Gimmi Ori

Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

ELBA METEO
YOU TUBE
WIKIPEDIA
Sondaggio
counter

Marciana Marina: la Torre

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Marciana Marina: la Torre

Messaggio  puffo il Dom Set 07, 2008 7:15 pm

Ho trovato molto ben fatto questo articolo del Sindaco Ciumei sulla vertenza Torre.
Lo incollo, in versione integrale, da Tenews di oggi.


RIAVREMO LA TORRE, MA D’ACCORDO CON I BRIGNETTI”

Dall’’Amministrazione Comunale di Marciana Marina riceviamo:

“Acrimonia”. Così si intitola un libro di Raffaello Brignetti, uscito postumo nel 1988. E’ forse un presagio di certe vicende attuali che hanno investito, in modo più o meno esplicito, la memoria del grande scrittore?

Brignetti e la Torre: da una parte un pilastro della storia della
letteratura, dall’altra un monumento da storia dell’architettura.
Il binomio dovrebbe inorgoglire gli elbani e, soprattutto, tutti i marinesi. Ma le cronache degli ultimi tempi dimostrano che alcuni la pensano diversamente.

Brignetti, raccontano certi ‘cantori’ di oggi, acquistò la Torre agli inizi
degli anni Cinquanta del secolo scorso. Le versioni sono due: c’è chi dice
che la comprò per un tozzo di pane, e chi per una cifra risibile. Altri,
sottovoce, aggiungono che avrebbe brigato per farsela vendere, con i suoi poteri di intellettuale di successo.

Gli atti pubblici dicono che quel tozzo di pane corrisponde a 240mila lire dell’epoca. Siamo curiosi e facciamo qualche conto: con quella somma, nel 1953, si poteva comprare un bell’immobile sul lungomare, in zona prestigiosa, come si direbbe oggi. Invece Brignetti si innamorò della Torre che, ci dicono i vecchi, era considerato un rudere che nessuno voleva e che perciò, per la legge della domanda e dell’offerta, fu strapagato. Perché, allora, preferì una vecchia fortezza a un comodo appartamento? Mah, valli a capire certi intellettuali!

Brignetti era davvero un uomo di potere? No. I suoi biografi ci dicono che è stato un uomo umile, che amava parlare con gli umili e che dell’onestà, nella vita e in letteratura, aveva fatto una fede. E poi nel 1953 aveva solo 32 anni : in quei tempi del dopoguerra, della ricostruzione post-bellica, non era stato ancora baciato dal successo letterario, aveva appena cominciato a farsi conoscere vincendo due premi Taranto.

I soliti ‘cantori’ affermano che la Torre non poteva essere venduta. Ci
informiamo: hanno ragione, c’era una legge che lo impediva. Poi riconsultiamo gli atti pubblici e ci accorgiamo che a Brignetti la Torre è stata venduta non dall’amministrazione marinese (attenzione alle papere!), bensì dallo Stato. Ma come, lo Stato non conosceva le sue leggi ? Certamente avrebbe dovuto conoscerle meglio di Brignetti. Quindi ha sbagliato lo Stato a vendere, non Brignetti a comprare.

Nel 2006 una sentenza della Cassazione definisce che l’atto di compravendita della Torre è nullo e che la proprietà è dello Stato. Che però l’aveva ceduta a un privato e che, di conseguenza, prima di tutto deve restituire i soldi che ha preso. E’un bel pasticcio, un problema complesso da studiare con il Ministero competente. Ma i ‘cantori’ insorgono: fuori subito gli occupanti!
si sono impossessati della Torre! Hanno commesso un reato!

Abbiamo ripercorso la vicenda della Torre con toni scherzosi, ma su una cosa non scherziamo: siamo sì determinati a ottenere la fruizione pubblica del nostro monumento-simbolo, ma nell’unico modo lecito possibile, cioè dialogando con il Ministero dei Beni Culturali e con Ambretta Brignetti. Non seguiremo l’opposizione nelle sue intemperanze. Perché siamo convinti che, come ha detto giustamente Michelangelo Zecchini, “a Raffaello e Ambretta Brignetti, personaggi di elevatissima statura morale, intellettuale e civica, ci si può avvicinare solo con rispetto e amore”. Mai con acrimonia.


avatar
puffo

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 20.08.08
Età : 32
Località : campo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum