CAMMINANDO.ORG
VIVERE L’AMBIENTE
TELETIRRENO ON LINE
teletirrenoelba news
Ultimi argomenti
» IL POLPO PALLA
Mar Ago 28, 2012 4:01 pm Da Visir

» 1 marzo 2012: la gita a Montecristo
Mer Mar 07, 2012 1:52 am Da Visir

» Giglio: la tragedia della Concordia e le AMP
Mer Feb 01, 2012 2:55 am Da Visir

» Derattizzazione, sopralluoghi ed altro: ritorno a Montecristo
Ven Gen 27, 2012 12:25 pm Da Visir

» Tirrenia-Toremar:indagine europea sul contributo per le isole italiane
Ven Ott 21, 2011 1:32 pm Da Gimmi Ori

» Progetto unico di smantellamento dell'Elba,parte prima: Sanità
Lun Ott 17, 2011 4:32 pm Da Gimmi Ori

» i successi della Regione Toscana per l'Elba daranno il giusto compenso
Mar Set 13, 2011 11:16 am Da Gimmi Ori

» Perchè il Sindaco ha fatto riempire i depositi e non il gestore Asa?
Lun Ago 15, 2011 6:32 pm Da Gimmi Ori

» CONTINUITA' TERRITORIALE,COSA FA' LA NOSTRA REGIONE PER NOI?
Ven Ago 12, 2011 11:08 pm Da Gimmi Ori

» LebarrierediMarchetti,mala bomba all'Elba è giàscoppiata,manca l'acqua
Ven Ago 12, 2011 7:32 pm Da Gimmi Ori

» Traghetti Elba,Toremar-Moby Onorato,Blunavy Morace,concorrenza?
Gio Ago 11, 2011 12:47 am Da Gimmi Ori

» Divide et impera,acqua all'Elba,ennesimo fallimento Regione Toscana!
Mer Ago 10, 2011 11:10 am Da Gimmi Ori

» Traghetti Elba: l'assistenza ai turisti al porto di Piombino
Mer Ago 03, 2011 3:03 pm Da Gimmi Ori

» Elba, domani 31.07.2011, non c'e posto sulle navi ?
Sab Lug 30, 2011 11:02 pm Da Gimmi Ori

» Alla Procura,Toremar:disposizioni dell'Antitrust frutto di una truffa?
Lun Lug 25, 2011 10:56 am Da Gimmi Ori

» Toremar,Antitrust:l'ennesimo successo della Regione Toscana e dell'APP
Dom Lug 24, 2011 9:34 pm Da Gimmi Ori

» Toremar-Moby: suggellato l'ennesimo successo della Regione Toscana!
Sab Lug 23, 2011 11:06 am Da Gimmi Ori

» CGIL-Sig.Salza,Monopolio Toremar-Moby e i rischi per i lavoratori
Mar Lug 19, 2011 3:11 pm Da Gimmi Ori

» Toremar: al Tar "sembra", tutto come previsto e torna l'Oglasa ....
Ven Lug 15, 2011 3:42 pm Da Gimmi Ori

» Toremar,esaltata la sinergia messa in campo dalla Regione,caroCeccobao
Gio Lug 14, 2011 3:20 pm Da Gimmi Ori

Mag 2017
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Calendario Calendario

ELBA METEO
YOU TUBE
WIKIPEDIA
Sondaggio
counter

Si arrampicano sugli specchi sulla " Privatizzazione " Toremar

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Si arrampicano sugli specchi sulla " Privatizzazione " Toremar

Messaggio  Gimmi Ori il Mar Ago 03, 2010 6:06 pm

Da camminando.org :

PD - Elba

Messaggio 17089 del 03.08.2010, 15:11

Intervento del segretario intercomunale del PD Federico Mazzei:

<< Mi riferisco, in particolare, al fatto che la Regione non intende possedere quote societarie in nessuna azienda di trasporto e quindi, nel caso di Toremar, svolgere il ruolo di armatore
>>

Sembra che non sia chiara al segretario-intercomunale del PD ELbano Arch. Federico Mazzei la differenza fra proprietario e armatore .

<< La Regione, è bene rammentarlo, avrà uno stretto controllo sulla qualità del servizio marittimo, >>

Quale qualita' su 30 minuti di navigazione su Cavo e 45 su Rio marina e 60 su Portoferraio ?

Servono moquette rossa , poltrone di velluto rosse , cartoni animati , cabine super lusso , ristorante a la carte e cos'altro ? Ma il controllo sui prezzi dei traghetti piu' cari d'Italia non serve ?

<< Fra l’altro, il cosiddetto “decreto Ronchi” stabilisce che le gestioni affidate direttamente a società miste (pubblico-privato) abbiano un socio privato al quale sia attribuita una partecipazione non inferiore al 40 per cento e che ad esso siano assegnati specifici compiti operativi quali la gestione del servizio. >>

Quindi caro Architetto si e' gia' dato la risposta da solo , la Regione Proprietaria al 60 % e l'Armatore Privato al 40 % .

Gimmi Ori

P.S.
e come ritornello non poteva mancare il solito ritornello , e' colpa di Berlusconi , ma non e' il vs. miglior alleato ?

Gimmi Ori

Messaggi : 285
Data d'iscrizione : 26.07.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

"Privatizzazione Toremar",carenza di argomenti,ripetono le stesse cose

Messaggio  Gimmi Ori il Mer Ago 25, 2010 10:43 am

http://ilvicinato.blogspot.com/2010/08/privatizzazione-toremar-la-vera-partita.html

http://ilvicinato.blogspot.com/2010/08/toremar-con-il-nolo-scafo-vestito-i.html

Cari Artemisio e Franco del vicinato.blogspot.com ,

denoto una certa carenza di argomenti nel ripetere sempre le stesse cose , ignoranti o in malafede , la ciccia al privato , sarò breve tanto ormai è ben chiaro tutto a tutti , l'aumento dei prezzi degli ultimi anni e il peggioramento del servizio e della manutenzione a seguito dei tagli :

il nolo è un contratto oneroso non è un comodato gratuito ,

i contenuti sono 16-18 milioni di euro l'anno per 12 anni al privato ,

chi farà rispettare la convenzione a noi sconosciuta ?

Dopo il gruppo facebook , Vogliamo prezzi più bassi per tutti dei traghetti Elba " Continente " ,

http://www.facebook.com/group.php?gid=101032436614982

arrivano le prime adesioni di cittadini anche al nascente Comitato " Elba Traghetti " .

Gimmi Ori
P.S.

Io non aspiro a niente e prevedo , visto anche quello che succede a Roma , ulteriori perdite di consenso per i due partiti maggiori , a loro volta " accozzaglia " di vari movimenti e partiti .

Gimmi Ori

Messaggi : 285
Data d'iscrizione : 26.07.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Lo specchio è finito, o si cade , o si scende !

Messaggio  Gimmi Ori il Ven Ago 27, 2010 11:04 pm

http://www.tenews.it/visualizzazione/articolo.asp?IdArticolo=33298

LE IDEE PD
IL DOCUMENTO PROGRAMMATICO APPROVATO DAI DEMOCRATICI DELL'ELBA

Per questo occorre chiarezza anche nella gestione della privatizzazione Toremar, forte spinta alla concorrenza nei servizi e nella disponibilità di slot di ormeggio (l’operazione di carico e scarico non deve produrre occupazione di banchina superiore a 30 – 45 minuti, le banchine non debbono essere un parcheggio di navi in sosta).

Le vacanze si sono accorciate e i week end fuori stagione si sono assottigliati, complici anche i costi
legati al trasporto marittimo che difficilmente si riescono ad ammortizzare su soggiorni brevi.

http://ilvicinato.blogspot.com/2010/08/gimmi-ori-i-due-punti-dimenticati-da.html

Gimmi Ori: i due punti dimenticati da Peria, la ripetitività di Mazzei su Toremar e la foglia di fico
ilvicinato@tiscali.it - Ho notato che il Sindaco Peria tra le 8 idee non si è ricordato di due cose, a mio giudizio fondamentali: 1°) il collegamento marittimo, con gli aumenti dei prezzi degli ultimi anni e senza libera concorrenza tra varie compagnie, spinge l'Elba ai margini del mercato turistico, con un accorciamento costante della stagione negli ultimi anni (ridotti al "low cost" e al last minute; 2°) la raccolta dei rifiuti solidi urbani e il loro conferimento in discarica in Toscana con costi altissimi per i contribuenti elbani. Ho notato anche che l'Arch. Mazzei ripete sempre le stesse cose sulla Toremar, parla di qualità e non di controllo dei prezzi dei biglietti e ci dice che credono (loro del Pd) nel contratto che legherà Toremar privata alla Regione per 12 anni …nella Repubblica Italiana "fondata sul conflitto d'interessi"? Comunque non vorrei che cambiassero idea a posteriori, così come ci hanno proprio scritto autorevoli esponenti del Pd Elbano a proposito del Parco Nazionale, 14 anni dopo l'istituzione. A questo punto l'ultima spiaggia è forse nascondersi dietro la foglia di fico del Comune Unico? Riuscirà un unico Sindaco, con magari 8 vice-sindaci, ad evitare di fare quello che fu fatto alla fine degli anni novanta, con l'impianto di trattamento dei rifiuti del Buraccio? In Italia e anche all'Elba , sembra che per tutte le cose siamo sempre un po' in ritardo. Gimmi Ori
a 19:03
Etichette: Continuità Territoriale


Gimmi Ori

Messaggi : 285
Data d'iscrizione : 26.07.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

La trita,ritrita "fessacchiotta" formula,la regiorne non è un armatore

Messaggio  Gimmi Ori il Ven Set 03, 2010 3:38 pm

Elbareport

Num.2390 del 03 set 2010, uscito alle ore 10:23

venerdì 03 settembre 2010

Privatizzazione Toremar IdV e Sinistra-Verdi poco convinti

Marta Gazzarri, capogruppo IDV e Monica Sgherri, capogruppo Fed. Sin. – Verdi, hanno presentato una interrogazione in Consiglio regionale sulla privatizzazione della Toremar. Continua quindi la ininterrotta teoria delle prese di posizioni critiche sulle determinazioni regionali tra le quali negli scorsi giorni avevamo registrato quella, molto netta, di Sinistra Ecologia e Libertà.

"Sulla privatizzazione Toremar - recita una nota dei due gruppi - si faccia chiarezza. Il servizio pubblico di continuità territoriale, il livello occupazionale e la gestione degli accosti devono essere garantiti e controllati”.
Presentata in Consiglio regionale un’interrogazione urgente sulla questione Toremar, a firma congiunta di Marta Gazzarri, capogruppo dell’Italia dei Valori, e Monica Sgherri, capogruppo di Federazione della Sinistra-Verdi in regione. I due gruppi consiliari interrogano la Giunta circa le scelte politiche adottate sulla privatizzazione della Toremar. Chiedono inoltre chiarimenti sulla gestione degli accosti già assegnati, nonché le priorità nell’assegnazione dei nuovi, che verosimilmente rappresentano il principale valore economico dell’intera operazione. L’interrogazione, in ultimo, chiede alla Giunta come intenda garantire il livello occupazionale attuale del personale. “Condivido in pieno – commenta Marta Gazzarri - la preoccupazione espressa dal territorio insulare sul rischio concreto che, una volta giunti alla completa privatizzazione, non si possa controllare e garantire il servizio in sé, la sua qualità, ed il costo che, ad oggi, è il più caro d’Europa”. “Rossi – conclude la Gazzarri – ci informi su quali strumenti intenda adottare affinchè tutte queste condizioni vengano pienamente rispettate”. “Esprimo grande preoccupazione – commenta Monica Sgherri - sulla privatizzazione della Toremar. Non si comprende il ritiro totale della Regione Toscana dalla compagine societaria e non vi sono ancora sufficienti garanzie sulla qualità del servizio. E’ una questione che non può essere gestita in ordinaria amministrazione”.

Insomma il PD che continua a spolmonarsi nella difesa della linea iperliberista Conti-Ceccobao che suscita sempre meno condivisioni e sempre più preoccupazioni, tra soggetti politici, sociali ed economici, corre su questo fronte il rischio del più totale isolamento rispetto all'area progressista (in senso lato) della società elbana e non solo.

Così agendo Ceccobao il Presidente Rossi corre insomma il rischio di "rimangiarsi il cacio vinciuto" sul fronte della "discontinuità contiana" che sembrava, almeno per quanto attiene all'urbanistica ed alla portualità, far giustizia di una politica improntata prima di tutto al consociativismo con discutibili e pure pessimi (si guardino i casi marinesi) soggetti politici ed amministrativi.

E l'eroica difesa della "linea del Piave" della totale privatizzazione Toremar giustificata dalla trita (e pure un poco, ci sia perdonato, fessacchiotta) formula "... la regione non è un armatore...", corre il rischio di diventare un ligneo pesante boomerang che ritorna al mittente.

sergio rossi

Gimmi Ori

Messaggi : 285
Data d'iscrizione : 26.07.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

La " qualità " , il solito ritornello Assessore Ceccobao ?

Messaggio  Gimmi Ori il Lun Set 06, 2010 11:21 pm

http://www.tenews.it/visualizzazione/articolo.asp?IdArticolo=33416

"SULLA QUALITA' DEL SERVIZIO GARANTISCE LA REGIONE"

da camminando.org

La " qualita' " del servizio marittimo e la manifestazione contro il caro-traghetti
Messaggio 18262 del 05.09.2010, 22:45
Provenienza: Elba
Stiamo ricevendo continue adesioni per la prossima manifestazione del caro-traghetti , della quale stiamo organizzando la data migliore per dare a piu' persone possibili la possibilita' di partecipare , non appena possibile comunicheremo la data anche per richiedere la relativa autorizzazione .
D'altronde dopo l'ultimo comunicato dell'Assessore Ceccobao su Tenews , sempre con il solito ritornello , la " qualita' " del servizio marittimo , dobbiamo farci sentire ,
non si fa certo turismo di qualita' con i prezzi alti e senza controllo dei traghetti , si fa solo con servizi adeguati sull'isola , e dopo questa ormai lunga telenovela della " Privatizzazione Toremar " , non vorrei che la telenovela diventasse in seguito una tragedia .
A proposito della qualita' , rimando all'Assessore Ceccobao e al Presidente Rossi quanto apparso sulla stampa da parte dei democratici elbani sull'ospedale civile elbano , che risulterebbe al di sotto degli standard regionali , e rimanendo nei trasporti sarebbe da verificare la qualita' del trasporto nel settore ferroviario , basta prendere ( se c'e' ) il treno da Piombino Marittima per Monaco di Baviera - Amburgo , e vedere il livello qualitativo del trasporto ferroviario in Toscana , in Italia e in Germania .

Gimmi Ori
" portavoce del nascente comitato elba-traghetti "
Per partecipare alla manifestazione e/o al comitato
scrivere a : gimmi.ori@poste.it
siamo anche su facebook :
Vogliamo prezzi piu' bassi per tutti dei traghetti Elba " Continente "
http://www.facebook.com/group.php?gid=101032436614982

Ci saranno dei ricorsi , Assessore Ceccobao ?
Messaggio 18268 del 06.09.2010, 09:17
Provenienza: Elba
Sabato scorso 04 settembre 2010 ai clienti al porto e' stata applicata l'offerta speciale che solitamente si applica durante tutto l'inverno un auto e 2 persone 50 euro , chissa' se , visto che gli altri hanno nel calendario media stagione , qualcuno fara' qualche ricorso , come ci aveva scritto l'Assessore Ceccobao sul fatto che non era possibile ridurre i prezzi , altrimenti ci sarebbero stati dei ricorsi ?
Non c'e chiarezza sui prezzi visto che non sono scritti .

Chissa' perche' questa dimunizione repentina dei prezzi , dopo anni di politica dissennata dei prezzi , ci vorra' molto piu' tempo per recuperare i clienti persi o no ?

Rimaniamo sempre in attesa di sapere se ci sara' un monopolio di fatto dal 01 ottobre 2010 e chi controllera' i prezzi ?

Gimmi Ori

Gimmi Ori

Messaggi : 285
Data d'iscrizione : 26.07.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Quante cose che non rispecchiano la realta' dei fatti ?

Messaggio  Gimmi Ori il Gio Set 09, 2010 12:18 am

Da camminando.org :

Autore Messaggio
ITALIA dei VALORI
Messaggio 18318 del 07.09.2010, 14:59
Isola D’Elba
Liberi di parola

Che Luca Ceccobao Assessore ai Trasporti della Regione Toscana non fosse ben preparato per i trasporti dell’Arcipelago è stato evidente quando spostò l’aeroporto della Pila a Rio Marina di botto.
Che dichiarasse che la Sinistra Ecologia e Libertà dicesse “cose che non rispecchiano la realtà dei fatti” sulla questione Toremar, il fatto ci disturba un bel po’.
Egregio Assessore, prima di chiamare bugiardi gli altri bisogna essere liberi di parola, ossia sinceri, almeno sull’argomento trattato. Lei aveva dichiarato che entro il 30.07.2010 le famose 11 buste sarebbero state aperte. Le buste sono ancora chiuse nella sua cassaforte, celando i segreti di chi partecipa e di chi verrà tagliato fuori.
Lei dichiara che: “la Regione si farà garante della qualità del servizio, della tutela degli utenti e della vigilanza delle tariffe attraverso il contratto di servizio” e poi “In Toscana il governo regionale ha scelto la strada della privatizzazione al 100% perchè una regione non può fare l’armatore”.
Quante cose che non rispecchiano la realtà dei fatti!
La Regione una volta ceduto il 100% della Toremar non potrà garantire proprio nulla, a domanda risponde un tecnico della regione.
D- Possiamo controllare la società (Toremar) senza averne delle quote?
R- No, ovviamente. Ci affidiamo ad un contratto di servizio prestazionale che non entra nel merito degli aspetti della programmazione industriale.
Di quale controllo sulla società parla caro assessore?
La Saremar e la Caremar sono entrambe delle rispettive regioni quindi, caro Luca Ceccobao, è falso asserire che una regione non può fare l’armatore.
Comunque anche noi non vogliamo che la Regione faccia l’armatore. Vogliamo una Regione proprietaria della flotta, del personale e della tecnica e che conceda la gestione ad armatori privati attraverso una gara libera e non discriminante. Esattamente l’opposto di quanto fatto fino ad ora. La gara è discriminante ed indirizzata verso alcuni a danno di altri, la stessa non ha avuto una concertazione con il territorio e il tutto è stato deciso da chi non sa nemmeno cosa sia un’isola.
Il rinnovo della flotta! Altro inganno. Chi vincerà la gara rinnoverà la flotta solo nel suo interesse e non certo per la Regione o per i cittadini delle isole, la Regione non potrà interferire sui programmi industriali, quindi l’armatore potrà fare quello che più gli aggrada.
La verità è evidente: la Regione Toscana sta, di fatto, abbandonando gli abitanti dell’Arcipelago al volere di armatori privati che provvederanno ad aumentare i loro utili e la loro ricchezza sulle spalle degli isolani.
Caro Luca, le chiediamo un po’ di coraggio! Inserisca queste semplici norme sul bando di gara:
1) I prezzi dei traghetti Toremar non potranno in nessun modo essere discriminanti rispetto ad altre tratte concorrenti per mercato all’arcipelago Toscano. Il controllo sarà affidato ad un’apposita commissione composta dai sindaci dell’arcipelago e dalle associazioni di categoria.
2) Gli slot di servizio per le isole dell’Arcipelago al 31.12.2009 non potranno in nessun modo diminuire o essere trasferite ad altre mete, interne o esterne all’arcipelago.
Egregio Luca Ceccobao, dichiari pubblicamente che queste norme saranno previste e che andare in Sardegna in proporzione non costerà meno che venire al Giglio o all’Elba. Mostri questo coraggio e le saremo al fianco, continui a menar il can per l’aia e saremo come sempre a difesa dei cittadini.

Florio Pacini ITALIA dei VALORI isola d’Elba dalla parte dei cittadini

Gimmi Ori

Messaggi : 285
Data d'iscrizione : 26.07.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Si arrampicano sugli specchi sulla " Privatizzazione " Toremar

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum